Home / Appelli / Matera: buttato fuori di casa, cagnolino vive da mesi di fronte al cancello

Matera: buttato fuori di casa, cagnolino vive da mesi di fronte al cancello

Il piccolo Calimero non si rassegna, e probabilmente neppure riesce a capire per quale ragione la sua famiglia non lo vuole più: e allora non si allontana mai dal cancello di quella che una volta era anche casa sua.

È una brutta storia quella che arriva da Matera, dove da mesi il cane, un meticcio nero di piccola taglia, vive sul marciapiede adiacente l’ingresso dell’abitazione signorile dei suoi ex proprietari, una famiglia “perbene” che l’aveva adottato quando era solo un cucciolo ma che lo ha buttato fuori di casa quando, in famiglia, è arrivato un maremmano.

In una delle occasioni in cui Calimero ha cercato di rientrare, il nuovo cane lo ha aggredito, staccandogli un pezzo di naso. Non risulta, almeno per il momento, che la sua ex famiglia abbia fatto qualcosa per prendersi cura di lui.

Secondo quanto riportato da Quotidiano, il meticcio si troverebbe fuori casa da mesi, accudito da una donna del posto che quantomeno gli portava da mangiare. Infine, quando la sua storia è diventata di dominio pubblico, Calimero è stato prelevato da alcuni volontari che lo hanno sottoposto ad una visita veterinaria: è ammalato di leishmaniosi e ha bisogno di cure.

Per questo, gli attivisti chiedono l’aiuto di chiunque possa contribuire a pagare le sue terapie. Calimero ha circa due anni, pesa solamente 11 chili ed è molto docile e mansueto. Ha timore dei cani troppo esuberanti, forse anche a causa delle brutte esperienze patite, ma non è mai aggressivo – neppure con i gatti.

Quella di questo cane è una emergenza assoluta, anche perché il canile di Matera ospita così tanti cani da non poter garantire nessuna cura a Calimero.

È adottabile in tutta Italia e chiunque volesse dargli una seconda possibilità può contattare l’email giovisceglia@yahoo.it.

Nella foto: Calimero davanti al cancello (fonte Quotidiano).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

16 Commenti

  1. Ho la pelle d oca…..poverino… m ste cose si vedono solo in Italia….. qui in Germania nessuno si permetterebbe di mettere fuori la porta un animale…… vergogna….

  2. Cara Patrizia Sonia, fino a qualche mese fa dal nostro blog si poteva selezionare il testo. Purtroppo abbiamo subito troppi furti di contenuti per poter evitare ancora questo genere di tutela, che si fa per rispetto al nostro lavoro. Se hai una pagina di adozioni perchè semplicemente non copi l’url dell’articolo (ossia questo: http://www.all4animals.it/2014/05/19/matera-buttato-fuori-di-casa-cagnolino-vive-da-mesi-di-fronte-al-cancello/)? Non hai alcun bisogno di fare copia e incolla, l’articolo è condivisibile apposta. Grazie.

  3. io non riesco ad capire una cosa. Se si sa di chi era questa povera creatura xche non siete in grado di fare una querela. Questa famiglia se così si può chiamare deve pagare, e se noi continuiamo ad far finta di nulla pur sapendo non cambierà mai il comportamento di certe persone nei confronti dei Animali.
    denunciate fatelo vi prego, anche se ora Calimero e salvo

  4. Patrizia Sonia

    Non ho tempo di ricopiare tutto, ho una pagina per aadozioni e mi chiedo a chi rivolgersi. Il copia ed incolla SERVE

  5. Un caso di gentaglia miserabile,ti puoi fare la casa di lusso ma se fai una cosa del genere non vali niente,sei immondizia!!!

  6. Ho letto su facebook questa notizia e mi sono detta: ma cazzarola, possibile che da quelle parti non ci sia una, dico una famiglia con un po’ di buon senso in testa che possa adottarlo?????? Ma come è possibile lasciare per strada una simile piccola creatura?

  7. probabilmente sapevano che aveva la leshmaniosi e lo hanno buttato fuori, non sanno che é curabile sono soltanto persone senza cuore

  8. figurati barbara, tu sei una lettrice di vecchia data e noi per voi siamo qui apposta. dai un’occhiata qua, grazie alla segnalazione del sempre bravo JohnnyF: https://www.facebook.com/ilbrancosiamonoi/photos/a.721747741196838.1073742173.363108207060795/742449425793336/?type=1&theater

  9. grazie di cuore come sempre caro johnny. 🙂

  10. Se il cagnolino è chippato ed ha legalmente un padrone credo si possa fare un esposto per il reato di abbandono di animali.

    Una crudeltà senza pari comunque, una calcolata spietatezza, veramente da voltastomaco.

    Complimenti.

    Ad ogni modo ho trovato queste 2 pagine aperte di Facebook che riguardano il piccolo Calimero e che magari possono essere utili per l’adozione, ci sono diverse foto:

    https://it-it.facebook.com/ilbrancosiamonoi/posts/738691499502462?stream_ref=10

    https://it-it.facebook.com/ilbrancosiamonoi/posts/738691499502462?stream_ref=10

  11. si chiedo scusa,noi lettori pensiamo che abbiate la sfera di cristallo e tutte le risposte per ogni nostra domanda…..è la rabbia che a volte offusca la mente…..è certo che tutta l’attenzione andrebbe sul cucciolino ma nel momento le domande che uno si pone sono così tante…..prossima volta conto fino ….a 20….

  12. Si interviene sempre con la buona volontà a tappare le falle di una legge che non punisce abbastanza e seriamente chi maltratta o abbandona gli animali, ma d’altronde da una giustizia che non garantisce la galera neanche ad un assassino che cosa ci si può’ aspettare?
    Stefania

  13. cara barbara, non sappiamo se sia stata sporta denuncia per maltrattamento, non è detto che NON sia così ma non avendone certezza non abbiamo potuto includerlo nell’articolo, che come avrai capito è primariamente per trovare casa a questo cucciolo. 🙂

  14. :-(( povero piccolo. Ma che gente … che vergogna.

  15. dunque con toni moderati e civili……impegnandosi diciamo che….da mesi vive fuori da casa sua e malato,è stato ferito da quello che hanno preso al posto suo ,e le cure le dovrebbero pagare i volontari o noi con donazioni(che non è questo il problema)e la famiglia che l’ha messo fuori di casa non gli si chiede nulla non la si denuncia per maltrattamento e abbandono?boh! non capisco…..speriamo trovi al più presto una famiglia per bene nel vero senso della parola……e sinceramente un’occhio al maremmano…metti caso che anche questo non sia all’altezza della famiglia..lo cacciano per strada anche lui ……

  16. Non ci sono commenti adeguati a tanta indifferenza e cattiveria…
    Condivido l’appello su FB… speriamo che qualcuno di buon cuore si faccia avanti… Povero piccolo…

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.