Home / Cronaca / Spagna: mozza le orecchie al suo cucciolo con un paio di forbici, arrestato

Spagna: mozza le orecchie al suo cucciolo con un paio di forbici, arrestato

Un uomo di 31 anni con problemi mentali è stato arrestato nei pressi di Barcellona, in Spagna, per aver orrendamente mutilato delle orecchie il suo cucciolo di pitbull. Il piccolo, di tre o quattro mesi di età, è stato trovato vagante e secondo la Protezione Animali non è da escludersi che dovesse essere impiegato nei combattimenti tra cani.

Il veterinario che lo ha preso in cura ha confermato che la amputazione di entrambe le orecchie è stata eseguita in maniera violenta e sbrigativa, quasi certamente con un paio di forbici o al limite con un coltello dalla lama molto affilato, senza alcuna anestesia e senza alcun trattamento post-operatorio.

“Il cucciolo mostra una amputazione totale di entrambe le orecchie, che risultano mutilate in modo non uniforme, lasciando le cartilagini completamente esposte e provocando così infezioni e necrosi”.

Il piccolo è attualmente fuori pericolo ma soffrirà di una grave ipersensibilità alla zona auricolare per il resto della sua vita. Dovrà comunque essere operato per correggere le irregolarità dell’amputazione.

Il 31enne che ha mutilato il cucciolo lo aveva ricevuto in regalo per “gestire meglio” la sua malattia mentale: Ray (così il pitbull è stato ribattezzato dai suoi soccorritori) era però diventato l’oggetto delle sue violenze. Ha ammesso di aver amputato le orecchie al cane con l’intento di farlo partecipare a combattimenti clandestini.

Nonostante l’arresto, l’uomo verrà presto rilasciato e di lui si prenderanno cura i servizi sociali. Per quanto riguarda il piccolo Ray, verrà affidato ad una nuova famiglia non appena starà meglio.

Nelle foto: le condizioni di Ray (fonte Schnauzi).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

5 Commenti

  1. Questo episodio dimostra che non c’è Paese al mondo che abbia una giustizia “giusta” quando si tratta di maltrattamenti verso gli animali. Dalla Spagna, alla Cina, dall’Italia alla Romania non c’è giustizia per questi nostri fratelli senza voce.

  2. Io arresterei chi gli ha dato il cane!
    Da rimanere senza parole, che c’è da dire?

  3. Certo che verrà rilasciato e accudito il porello……..ormai tanto il danno l’ha fatto. Però bisognerebbe internare a vita coloro che gli hanno affidato il cucciolo.

  4. In regalo per ‘gestire meglio’ la sua malattia mentale? Ma chi è l’idiota che ha avuto questa idea ‘geniale’?

  5. verra’ rilasciato che schifoooooooma a che cazzo serve la giustizia

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.