Home / Cronaca / Terni: detiene i cani in un’ex porcilaia, in mezzo alle feci. Denunciato

Terni: detiene i cani in un’ex porcilaia, in mezzo alle feci. Denunciato

Un uomo è stato denunciato per aver tenuto i propri cani, quattro cuccioli e la loro mamma, all’interno di un’ex porcilaia, in un ambiente totalmente non idoneo e ricoperto di escrementi e rifiuti.

È accaduto a Castel Viscardo, in provincia di Terni, dove sono intervenuti gli agenti della Guardia Forestale che hanno pertanto deferito l’uomo all’autorità giudiziaria: dovrà rispondere di maltrattamento di animali e detenzione in condizioni incompatibili con la loro natura etologica.

Peraltro, i cani risultavano anche in condizioni di denutrizione, così come confermato anche dal veterinario dell’ASL chiamato ad intervenire sulla scena. Il sopralluogo delle forze dell’ordine si è concluso anche con il sequestro dell’intera famigliola canina.

Foto: le condizioni della madre (fonte ANSA).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. Per fortuna sono stati salvati e ora sono lontani da questo schifo.
    Ci serve una legge seria per gli animali con pene detentive certe e sanzioni da capogiro.

  2. mondo di merda e piena di bastardi,io ci metterei lui in quella porcilaia

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.