Home / Cronaca / Spagna: meticcio cerca di accoppiarsi con la sua cagna di razza, lui gli mozza il pene

Spagna: meticcio cerca di accoppiarsi con la sua cagna di razza, lui gli mozza il pene

Un uomo di 52 anni è stato denunciato per maltrattamento di animali dopo aver amputato il pene di un cane che, a suo dire, molestava la sua cagna di razza, in calore.

Il fatto è avvenuto in a Francelos, Galizia (Spagna).

Il 52enne ha proceduto all’amputazione dei genitali del meticcio con un rasoio. Le urla dell’animale hanno poi allarmato i residenti del posto e il proprietario dell’animale ferito, che lo ha subito trasportato alla più vicina clinica veterinaria. Qui, il veterinario non ha potuto che assodare che il pene era stato amputato quasi completamente, e che il taglio aveva provocato la recisione di vari vasi sanguigni, con successiva grave emorragia.

“Era in uno stato pietoso”, spiega il veterinario. “Abbiamo dovuto amputare tutto, castrarlo e creare una apertura per l’uretra in modo che possa urinare”.

L’aguzzino si chiama Enrique Delgado e ha ammesso senza troppi problemi di aver mozzato ai genitali al meticcio. Comparso di fronte al tribunale, è stato condannato per maltrattamento di animali ad una pena di 4 mesi di reclusione, convertita però in lavori socialmente utili e nell’obbligo di frequentare, almeno per due mesi, un programma di formazione relativo alla difesa degli animali. Delgado pagherà anche un totale di 536 euro per le spese veterinarie sostenute dal proprietario del cane ferito, e per i prossimi 16 mesi non potrà svolgere alcuna attività che lo metta in diretto contatto con gli animali.

Nella foto: il cane ferito (fonte Schnauzi).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

7 Commenti

  1. gli taglierei a lui il pene sto srto…..zo e galera a vita altro che sta mincchiata che ha ricevuto…….

  2. Un pazzo, un pazzo pericoloso. Non credo che soggetti del genere debbano essere impegnati in lavori socialmente utili…vanno allontanati, sono pericolosi: chi è arrivato a fare un gesto così crudele e turpe non è certamente una persona mentalmente equilibrata, credo sia capace di fare ancora del male e la società ha bisogno di difendersi… intanto una creatura innocente è stata rovinata…

  3. stesso trattamento!

  4. caterina acciarito

    La pena non è dtata esemplare…mi spiace…la sanzione non è sufficiente a far capire la gravità del reato commesso…le leggi parlano chiaro!

  5. Povero piccolo… a quel delinquente devono togliere anche la sua cagnolina!! E’ un essere indegno! Altro che multe irrisorie! Deve essere preso a calci da qui all’eternità!

  6. E questo bastardo per pochi euro di multa potrà continuare a detenere un cane? D’altra parte con tutti gli orrori che si compiono in Spagna contro gli animali che cosa si può sperare?

  7. solo? vergognaaaaaaa

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.