Home / Cronaca / Cagliari: cane salvo per miracolo, avevano tentato di impiccarlo

Cagliari: cane salvo per miracolo, avevano tentato di impiccarlo

Un cane è stato miracolosamente salvato a Pula, in provincia di Cagliari, dopo che ignoti aguzzini avevano tentato di impiccarlo ad un albero.

Secondo quanto riportato da CastedduOnline l’animale, un meticcio di giovane età, è stato attaccato per il collo ad una pianta nei pressi del campo sportivo di Pula. Sarebbe senza dubbio morto soffocato, ed era comunque già semi-incosciente, quando alcuni volontari sono giunti sul posto.

Il cane è stato liberato ed è ora in salvo, anche se non è chiaro dove si trovi. In ogni caso, l’ignoto aguzzino è tornato successivamente sul posto per portarsi via le corde che aveva utilizzato per impiccare il cane. Anche in questo caso, non è stato notato probabilmente perché nascosto dagli alberi della zona.

Secondo i volontari della zona, il cane rimasto vittima dell’atto di violenza potrebbe non essere un randagio. Per questa ragione si appellano al buonsenso dei residenti: “Evitate di lasciare girare per il paese i nostri amici a quattro zampe, rischiano la vita. Cercate di stare attenti”.

Nella foto: il cane salvato (fonte CastedduOnline).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. ma denunciatelo!! sta carogna di m****, farà la stessa cosa ad un altro cane

  2. Sputtanatelo su internet, denunciatelo se sapete chi è.
    Una volta allo scoperto non si potrebbe nemmeno “vendicare”.
    E’ ora di rimetterli a posto questi miserabili che non valgono nemmeno l’aria che respirano!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.