Home / Cronaca / Spagna: per la prima volta un aguzzino di animali potrebbe finire in prigione

Spagna: per la prima volta un aguzzino di animali potrebbe finire in prigione

Si muove a piccoli passi (talvolta infinitesimali) la sensibilità animalista della Spagna, con notizie di abolizioni a macchia di leopardo della tauromachia e reati di crudeltà animale puniti.

L’associazione animalista iberica Schnauzi racconta ora che, per la prima volta, un tribunale spagnolo potrebbe condannare al carcere un uomo responsabile di maltrattamento verso gli animali.

L’uomo, iniziali M.S.C. e generalità complete ignote, venne denunciato per crudeltà verso gli animali per la prima volta nel 2010 ed è stato recentemente condannato a sei mesi di reclusione dalla Corte Penale 1 di Segovia. L’aguzzino non potrà inoltre detenere animali per i prossimi tre anni – un provvedimento, questo, che non viene assolutamente mai preso in Italia, neppure nei casi di reiterazione di reato.

M.S.C. deteneva vari cani in pessime condizioni, privi di acqua e di cibo. Alcuni degli animali erano gravemente malati e i cuccioli che nascevano all’interno di quel contesto venivano divorati dagli esemplari adulti, ridotti in stato di grave denutrizione.

L’aguzzino aveva poi ricevuto una seconda denuncia dopo che aveva rinchiuso quattro cani in un rimorchio, senza cibo né acqua. Nonostante il soccorso, uno degli animali venne trovato morto.

Bisognerà ora stare a vedere se la corte di Segovia opterà per il carcere o se la pena verrà invece convertita.

Foto: l’uomo e uno dei cani maltrattati (fonte Schnauzi).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

6 Commenti

  1. Uno schifo assoluto.
    Senza parole.

  2. In poche parole questo tipo è uno squilibrato ovvero uno psicopatico,i manicomi non ci sono più ma per questi tipi io li rimetterei.

  3. Mah ho poche speranze che in Spagna qualcosa si muova sul fronte dei maltrattamenti di animali. Sono casi sporadici che non fanno che evidenziare tutto l’orrore della Spagna contro i nostri amici: dalle perreras alla corrida, alle varie “feste” dove sono sempre coinvolti gli animali con inenarrabile crudeltà.

  4. Faccia da demente microcefalo crepaaaaaa!!!!!!!! Vorrei che leggesse i nostri commenti!

  5. solo la faccia da culo che si ritrova chiude lo stomaco….povere creature che gli sono passate tra le mani….

  6. Sia di monito per tutti gli aguzzini di animali, spagnoli e non! Che brutta facciadimerda, M.S.C.!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.