Home / Cronaca / [VIDEO] Colombia: giardiniere mozza tutte le zampe a un cane. Licenziato

[VIDEO] Colombia: giardiniere mozza tutte le zampe a un cane. Licenziato

Un cane è miracolosamente sopravvissuto dopo essere stato mutilato di tutte e quattro le zampe da un giardiniere che lo considerava “fastidioso”.

La vicenda è avvenuta a Bogotà, in Colombia, quando l’uomo, a suo dire innervosito dal cane che lo disturbava mentre tagliava l’erba, si è accanito su di lui. Un passante è riuscito a fotografare gli istanti immediatamente successivi all’atto di violenza, che vi riproponiamo in versione censurata perché oggettivamente molto forti.

Il giardiniere ha cercato di giustificarsi dicendo che non aveva notato il cane a causa dell’erba troppo alta, ma la scusa è debole: non solo l’animale è di discrete dimensioni, ma le mutilazioni sono così precise da rendere impensabile una casualità.

La sua versione dei fatti sarebbe stata comunque smentita anche da alcune persone che si sono trovate ad assistere alla scena, definita malvagia e orrorifica.

Il giardiniere è stato licenziato qualche giorno dopo la vicenda, quasi certamente a causa delle violentissime proteste ricevute dall’azienda che lo impiegava dopo che la notizia della brutalità commessa di era diffusa a macchia d’olio sui social network.

Il cane, incredibilmente, è riuscito a sopravvivere. Ribattezzato Doll, è ora curato da due centri veterinari specializzati che, dopo aver tamponato le ferite ed escluso la possibilità di riattaccare gli arti mutilati, stanno progettando una speciale sedia ortopedica con la quale l’animale potrà muoversi.

Nelle foto: il cane mutilato e il responsabile (fonte Schnauzi).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

8 Commenti

  1. A TUTTI GLI AMICI CHE HANNO COMMENTATO PRIMA DI ME.

    Ogni vostra parola/sentimento sono i miei stessi.

  2. Quali parole possono decodificare il mio pensiero?!?

  3. A quanto pare è una femmina…ho sbagliato a scrivere.
    Questa notizia mi ha rovinato la Pasqua (non che mi freghi molto, in realtà mi ha rovinato la giornata), un senso di vuoto e disagio e anche di disgusto.

    Il video della cagnolina in ripresa alla clinica veterinaria.

  4. Doveva essere linciato sul posto questo vigliacco assassino.
    Che c’è? Il cagnolino è stato mutilato perchè voleva giocare??

    Rfiuti del genere vanno eliminati e basta, orrore senza fine ci vorrebbe una bella pulizia di tutta stà merda, sicuramente sarebbe molto meglio poi.

    Mi auguro che il cagnolino possa tornare presto a camminare e possa vivere dignitosamente e al sicuro da queste crudeltà estreme.

  5. Come si può essere così malvagi da mutilare in modo così aberrante un essere vivente… quanto dolore hai provato povero piccolo…
    Spero che questo essere schifoso non solo non trovi più lavoro ma finisca i suoi giorni nella miseria, pagando costantemente la sua colpa… nessuna pietà per mostri del genere!

  6. L’ennesimo incommentabile orrore nei confronti dei nostri amici pelosi! Io spero solo che là, in Colombia, qualcuno veramente amante degli animali faccia giustizia, perché quando è troppo è troppo!!!!!!!

  7. perfino nel dolore sono meglio di noi la dignità di quel cane pur sotto shok…….ancora incredulo a quel che gli era capitato……all’essere infame auguro ogni male possibile….e spero prima o poi che noi animalisti ci rivoltiamo in gruppo contro tutti questi esseri che diritto di vita sicuramente non hanno e non meritano…..crepa carogna…..

  8. Non ci sono commenti adeguati a un caso tanto orrorifico. Non so come questo povero cane sia riuscito a sopravvivere ma di sicuro auguro al suo aguzzino di crepare al più presto in agonia profonda!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.