Home / Cronaca / Roma: sequestrati due cani ad una punkabbestia, erano ridotti a pelle e ossa

Roma: sequestrati due cani ad una punkabbestia, erano ridotti a pelle e ossa

Una coppia di cani, meticci molossi, è stata sequestrata ad una giovane punkabbestia a Roma perché ridotta in condizioni di grave malnutrizione.

La vicenda è avvenuta a Porta Pia lo scorso 7 aprile su segnalazione del portiere di uno stabile, che aveva denunciato l’incuria cui erano sottoposti i due animali su Facebook. A intervenire per soccorrere i cani è stata l’associazione FederFida Onlus.

I due molossi, di giovane età (presumibilmente due anni) e probabilmente fratello e sorella, erano ridotti a pelle e ossa e si sono immediatamente avventati sul cibo offerto loro dai soccorritori. Successivamente sono stati trasferiti in un canile.

Racconta Loredana Pronio di FederFida: “Sono state fatte analisi ad entrambi e dell’esito saremo informati. La femmina è decisamente in condizioni peggiori. Prima di affidarli bisognerà attendere il tempo tecnico affinché il magistrato dia il proprio consenso. Va fatto presente che, trattandosi di animali sequestrati, anche per poterli vedere in canile occorrerebbe il permesso del magistrato. Abbiamo chiesto disponibilità affinché comunque i cittadini possano avere notizie su questo caso, che ha coinvolto tanti”.

L’ex proprietaria dei due cani è stata denunciata, mentre agli animali sono stati dati due nuovi nomi che, si spera, porteranno loro tutta la fortuna di cui hanno bisogno: Libera e Felice.

Il video del soccorso può essere visto qui.

Nella foto: i cani dopo il soccorso (fonte video).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. …magari se invece di sequestrare i cani,avessero dato sia a lei che a loro del vero aiuto????????????

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.