Home / Cronaca / Cosenza: sedici cani incatenati in un terreno. Tutti sequestrati

Cosenza: sedici cani incatenati in un terreno. Tutti sequestrati

Sedici cani sono stati sequestrati al loro proprietario a Francavilla Marittima, in provincia di Cosenza, dopo essere stati ritrovati in condizioni quantomeno precarie.

Secondo quanto riportato da NelCuore, tutti gli animali erano costretti all’interno di un terreno nel quale erano ulteriormente limitati nei movimenti.

Gli uomini del Corpo Forestale dello Stato intervenuti sul posto hanno trovato infatti tutti gli animali legati a corta catena, che veniva a sua volta ancorata a paletti di metallo che spuntavano dal terreno.

I cani avevano a disposizione ciotole luride e infestate di alghe ed erano costretti a giacere in “cucce” ricavate da vecchi fusti di metallo arrugginiti.

Una persona, di generalità non note, è stata denunciata per detenzione di animali in condizioni incompatibili con la loro natura mentre non è chiaro dove siano stati trasferiti i sedici cani o quali siano le loro condizioni di salute.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. Che vergogna e che tristezza, almeno sono stati tolti da lì!
    Grazie a chi l’ha fatto.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.