Home / Cronaca / Roma: ritrovata Mara, la labrador rubata al suo umano, un ragazzo non vedente

Roma: ritrovata Mara, la labrador rubata al suo umano, un ragazzo non vedente

Si chiama Mara e per dieci anni, ogni giorno, è stata gli occhi di Angelo, il suo umano non vedente. Qualcuno, però, qualche giorno fa ha pensato bene di portarla via, di rubarla.

Angelo era ovviamente disperato. “È tutto per me, aiutatemi a ritrovarla. Non è solo un cane. È stata portata via martedì sera in via Tuscolana, a quattrocento metri dalla fermata della metro Giulio Agricola”.

“Mara ha una cicatrice sulla zampa sinistra posteriore perché è stata operata due settimane fa. È di taglia media e ha dei baffuti bianchi dovuti all’età”. La cagnolina è un labrador nero di 11 anni e in questi giorni, sui social network, l’allarme è stato generale.

Angelo, 31 anni, originario di Alatri (Frosinone), non ha potuto fare altro che aspettare e ripetere per l’ennesima volta cosa è accaduto la sera che Mara è stata portata via.

“Erano da poco passate le 22, sono sceso ad accompagnare Mara per una passeggiata in libertà sotto casa, sul marciapiede. Era senza guinzaglio. Ho aspettato che facesse i suoi bisogni, ma quando non l’ho sentita ritornare ho capito che era successo qualcosa. Non lo aveva mai fatto prima. L’hanno attirata con del cibo oppure l’hanno caricata in auto”.

“Ho paura perché non riesco ad immaginare cosa le possa essere accaduto. Ho anche sporto denuncia presso il commissariato San Giovanni, ma le ricerche sono lente. Nessuno si rende conto dell’importanza che può avere un cane guida nella vita di una persona non vedente: è tutto. È la normalità, è la possibilità di essere indipendente, è il mio mondo. Ecco perché non si può aspettare e non si può perdere altro tempo”.

Incredibilmente, poiché le percentuali di successo in casi come questi sono molto basse, il cane è stato ritrovato: la macchina di solidarietà, la fortuna, o forse un po’ di vergogna da parte dei ladri hanno fatto sì che Mara tornasse a casa.

Non sono chiare le modalità della restituzione dell’animale: si sa solamente che è stata rilasciata al palchetto di Cinecittà.  Ovviamente, Angelo è contentissimo: “Sta bene, è un po’ agitata ma sta bene”, ha commentato il ragazzo. “Grazie infinite a tutti coloro che hanno mostrato la propria disponibilità alla ricerca e alla condivisione”.

Nella foto: Mara (fonte Facebook).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

4 Commenti

  1. Si una bellissima notizia.

  2. Anche se io personalmente non sono d’accordo sull’addestramento durissimo a cui sono sottoposti questi cani (preferisco vederli correre disubbidienti e felici che robot attenti solo ai comandi del padrone) sono contenta per il ritorno della bellissima Mara!

  3. un bacio ad entrambi

  4. bellissima notizia……bella veramente

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.