Home / Cronaca / Bolzano: pastore maremmano rischia l’annegamento nel fiume, salvato dai Carabinieri

Bolzano: pastore maremmano rischia l’annegamento nel fiume, salvato dai Carabinieri

Nella giornata del 9 aprile scorso, un cane di razza pastore maremmano è stato notato in grave difficoltà nelle acque del fiume Rienza a Brunico, in provincia di Bolzano.

Non è chiaro come l’animale sia precipitato in acqua, ma di certo è stato fondamentale per salvargli la vita l’intervento di una pattuglia dei Carabinieri che si trovava a passare per la zona.

Due militari si sono infatti immersi nelle acque gelide del fiume e sono riusciti a portare il cane a riva. Il maremmano, infreddolito e disorientato, presentava già i segni dell’assideramento. Dopo il soccorso è stato trasferito in caserma. Non è chiaro se fosse padronale.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. Si. Grazie

  2. Un sentito ringraziamento ai due carabinieri che hanno salvato ed aiutato il cagnolino in difficoltà!
    Grazie! 🙂

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.