Home / Addii / Agrigento: storia di Hope, che urlava dal dolore per le ferite inflitte

Agrigento: storia di Hope, che urlava dal dolore per le ferite inflitte

“Urlava dal dolore Hope quando è stato soccorso dai volontari OIPA di Agrigento. Trovato in strada in condizioni gravissime, le ferite che riportava sul dorso erano talmente profonde da togliere il respiro. Non è ancora noto il motivo per cui sia stato trovato ridotto in questo stato, ma quel che è certo, è che era già stato avvistato da alcuni giorni, ma come troppo spesso accade, l’indifferenza aveva avuto la meglio.

Condotto immediatamente in una clinica veterinaria, Hope è stato sottoposto ad una serie di controlli, di cui si stanno attendendo gli esiti, per appurare l’origine della patologia che lo affligge Nel frattempo Hope, anche se ancora molto sofferente e abbattuto, si sta rimettendo in forze, mangia con appetito e mostra di essere un cane forte e tenace, oltre che dolcissimo. Laura, delegata di sezione, ha voluto chiamarlo Hope (Speranza) come augurio, perché possa farcela.

Per evidenti motivi Hope deve rimanere ricoverato in clinica ed essere sottoposto a numerosi esami, ecco perché vi chiediamo di aiutare i volontari di Agrigento a sostenere l’elevato costo delle cure.

Chi volesse contribuire con un donazione a sostegno delle cure e della degenza in clinica di Hope può fare una donazione specificando “Hope – OIPA Agrigento”.

Per qualsiasi informazione è possibile contattare Laura Samaritano – Delegata OIPA Agrigento e provincia – Cell. 342 1836988; agrigento@oipa.org

CONTO CORRENTE POSTALE

Vai in posta e compila un bollettino postale inserendo l’importo e la causale

“Hope – OIPA Agrigento” su c/c n.43 03 52 03 intestato a: OIPA Italia

BONIFICO BANCARIO

Effettua un bonifico con l’importo sul conto corrente n.43 03 52 03 banco posta

Codice IBAN: IT28 P076 0101 6000 0004 3035 203

con la causale “Hope – OIPA Agrigento”.

Comunicato di OIPA, in originale a questo link.

AGGIORNAMENTI 3 APRILE 2014: HOPE E’ PURTROPPO DECEDUTO ALCUNE ORE FA

Hope ci ha lasciati. È volato su in cielo poche ore fa per un arresto cardiorespiratorio. Io credo che nessuno di noi possa immaginare che cosa ha dovuto passare, a vederlo lì disteso senza vita so che sembra assurdo dirlo ma faceva pensare che avesse trovato la pace. I suoi occhi parlavano di abbandono, di solitudine, di sofferenze, ma lasciavano trasparire anche la sua forza, la sua voglia di vivere. Ha lottato con tutte le sue forze per superare questo momento, ha cercato di reagire in ogni modo. Ci guardava come se non capisse perchè gli stesse toccando sopportare tutto questo dolore. E noi non siamo riusciti a salvarlo. La nostra vita di volontari è segnata da tante gioie, è vero, tante adozioni e tanti lieto fine ma quando capitano storie come quella di Hope ci annullano totalmente. Io non so descrivere come mi sento adesso. Vorrei poter credere che ovunque si trovi adesso possa capire le mie parole ma so anche nel mio cuore che in questi pochi giorni che ho avuto l’onore di stargli accanto ha percepito quanto lo abbia amato. Non riesco a non piangere perchè la cosa che mi tormenta è pensare che se magari fosse stato segnalato prima a quest ora sarebbe ancora qui. Non è detto che si sarebbe salvato ma almeno avremmo avuto più tempo. Hope è come se ormai fosse parte di me. Da oggi in poi ancora più di prima lotterò ogni giorno, lo farò come ho sempre fatto per tutti gli animali che nessuno vede, tutti quelli che ognuno di noi incontra per strada e che purtroppo pochi riescono a leggere nei loro occhi. Sono certa che se lui fosse ancora qui sarebbe fiero ed orgoglioso di poter aiutare gli altri con noi. Hope è un cane speciale. Si sente tanto parlare di cani straordinari che salvano tante vite umane, ma cani come Hope, cani che per mesi, anni restano nell’ombra anche in pochi giorni possono donare una lezione di vita a tutti che mai nessun libro riuscirà a darci. Vorrei veramente che, un giorno, tutte le persone si possano rendere conto di quanto speciali unici e importanti siano tutti loro. Non so che altro dire. Scusate.” (aggiornamento di OIPA Agrigento su Facebook).

Nella foto: Hope (fonte OIPA).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

8 Commenti

  1. Buonanotte, dolce angelo con la coda… :'(

  2. Leggo solo ora..notizia tristissima infatti.
    Mi dispiace.

  3. Grazie maria pia dell’aggiornamento… Anche se non era quello che speravamo 🙁 abbiamo aggiunto la triste notizia all’articolo.

  4. Hope ha finito di soffrire,il suo cuore non ha retto, tanta sofferenza, troppa,adesso corre felice insieme ai suoi simili consapevole che nessuno potrà mai più fargli del male!!!!!

  5. caro Hope ma chi è quel porco che ti ridotto così

  6. Mi auguro che l’OIPA nazionale che, per sua fortuna, dispone di grandi possibilità economiche, aiuti generosamente la sua sezione agrigentina per le spese sostenute per le cure di Hope!

  7. Forza Hope la vita ti ha dato un’altra possibilità

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.