Home / Addii / Francoforte, follia allo zoo: aguzzini decapitano 15 fenicotteri mentre dormono

Francoforte, follia allo zoo: aguzzini decapitano 15 fenicotteri mentre dormono

La Polizia di Francoforte, in Germania, è alla ricerca del responsabile o dei responsabili della brutale uccisione di 15 fenicotteri. Alcuni degli animali sono stati uccisi per decapitazione, di notte, mentre dormivano e non erano in alcun modo in grado di difendersi dai loro aguzzini.

I killer sono penetrati all’interno dello zoo per due notti di fila, uccidendo la prima volta nove esemplari e, la seconda, sei. I corpi dei fenicotteri sono stati trovati riversi al suolo soltanto al mattino dai dipendenti della struttura, e sono stati successivamente prelevati per le indagini necroscopiche di rito.

Disturba molto il fatto che, dopo la prima aggressione, lo zoo non sia stato in grado di proteggere adeguatamente gli animali da un secondo assalto. Vale anche la pena evidenziare che segni di morsi riconducibili ad una volpe sono stati trovati su alcuni dei resti, ma che quasi certamente l’animale deve aver cercato di nutrirsi quando i fenicotteri erano già stati uccisi.

La brutale uccisione di questi splendidi uccelli è l’ennesima dimostrazione dell’assoluta incapacità dell’uomo di gestire, in ogni circostanza, gli animali detenuti all’interno delle sue “prigioni del divertimento”, gli zoo.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. Pienamente d’accordo con Johnny!

  2. Mi domando se c’è davvero bisogno di avere ancora gli zoo.
    In Danimarca non si sa che cosa fanno agli animali detenuti in queste crudeli strutture.

    L’unico problema degli Zoo è che esistono.

    BASTA

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.