Home / Appelli / Genova: cane a bordo di una nave sparisce nel nulla, proprietari disperati

Genova: cane a bordo di una nave sparisce nel nulla, proprietari disperati

È una brutta storia quella che comincia a Palermo e finisce a Genova, a bordo della nave Superba. La nave trasportava Pluto, il cane nella foto in apertura, ma, in qualche modo, l’animale è sparito al momento dei ritiro da parte dei suoi proprietari.

La famiglia umana del cane è disperata. Secondo quanto riportato da Il Secolo XIX, Pluto si trovava a bordo della nave ma la gabbia in cui era ospitato era difettosa e lui sarebbe riuscito a uscire a scappare, non si sa dove. Non è neppure chiaro se sia ancora a bordo, se si trovi a Genova oppure in qualunque altra città del Centro-Nord.

Ci racconta uno dei tanti volontari che stanno cercando Pluto: “Che il cane sia partito da Palermo non vi sono dubbi, così come che sia fuggito dalla gabbia (difettosa). Esistono almeno due testimonianze di avvistamenti durante il tragitto. Purtroppo nessuna traccia di lui qui a Genova: abbiamo appeso centinaia di volantini, allertato guardiani, lavoratori del porto, Vigili del Fuoco, Polizia e Carabinieri. Nessun avvistamento. I proprietari sono sicuri che non possa essere caduto in mare, la nave è ferma per riparazioni ormai da 12 giorni di Pluto nessuna traccia. A questo punto o sta vagando per la città, ma questo contrasterebbe con la mancanza di segnalazioni, oppure potrebbe essere stato rubato e nascosto in un’auto o camion durante lo sbarco”.

Non possiamo fare altro che chiedere ai lettori di tutta Italia di tenere gli occhi aperti ed, eventualmente, segnalare possibili avvistamenti facendo riferimento alle indicazioni riportate a questo link.

Nella foto: Pluto (fonte Il Secolo XIX).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

5 Commenti

  1. Sarà stato sicuramente rapito. Bisogna.operare in tal senso . Ho letto che finiscono anche.in Europa x vivisezione. Poi ci sono i cinesi….. Oltre da loro stanno.compiendo anche nella nostra.nazione. Bisogna Fermarli salvare i nostri. Cani
    .

  2. Anche per me lo hanno rubato… e spero non per i combattimenti clandestini 🙁
    Posso immaginare la disperazione dei proprietari di questa splendida creatura…

  3. Incredibile!!! Secondo me qualcuno l’ha rubato. Povero cane.

  4. Senza parole…una cosa fuori dalla realtà.
    Spero tanto che lo trovino.
    Boicottare!

  5. questo quello che capita purtroppo con regole del cavolo che tutto fanno tranne tutelare gli animali in viaggio,sempre sono visti come bagagli,mi meraviglio che no hanno proposto il rimborso dell'”oggetto”…..che schifo

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.