Home / Cronaca / [VIDEO] Il primo incontro tra un enorme alano e un papero di 4 giorni di vita

[VIDEO] Il primo incontro tra un enorme alano e un papero di 4 giorni di vita

Hugo, un Alano di 14 mesi di età, sembra un po’ spaventato da Darcy, paperotto di soli quattro giorni di vita. Il momento del loro primo incontro è stato immortalato in un video su YouTube e mostra l’enorme cane in un discreto stato di allerta nello scoprire che il piccolo papero è, in effetti, un nuovo membro di famiglia.

In un momento di slancio, Hugo riesce persino ad annusare Darcy sotto la coda, soltanto per essere ricompensato con una beccata sul naso che lo rimette subito al suo posto.

Il cane sembra, in effetti, in uno stato di discreta eccitazione e, per sicurezza, ci auguriamo che i suoi proprietari abbiano tenuto Darcy in un luogo sicuro e protetto: per un animale di quella stazza, una zampata inferta anche per gioco è purtroppo sufficiente a causare danni gravissimi, se non irreversibili.

Foto: fonte video.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. Ahahahaa molto molto bello!
    Diventeranno sicuramente amici, però si è meglio fare piano!
    😀

  2. Che spettacolo, Darcy e Hugo! Non credo che Hugo gli farà del male, non volutamente almeno. Gli alani hanno generalmente un carattere molto docile e mi pare anche che Darcy sappia già il fatto suo 😉
    In ogni caso è bene che i proprietari tengano/abbiano preso le dovute precauzioni, come vi augurate anche voi, amici cari.

    Un bacione e dolce notte a voi e agli altri amici <3
    Eli

  3. Bellissimi tutti e due! Speriamo che diventino amici!!!!!!!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.