Home / Appelli / Calabria: il cucciolo di cane gettato nel porcile coi maiali. Portato in salvo

Calabria: il cucciolo di cane gettato nel porcile coi maiali. Portato in salvo

Un cucciolo di cane di cinque mesi soltanto è stato soccorso e portato in salvo dopo essere stato trovato nel fango e negli escrementi di una porcilaia. La vicenda arriva dalla Calabria ma Quotidiano, che lancia la notizia, non specifica da quale città.

Quel che si sa è che il cucciolo è stato individuato da una volontaria del posto che lo ha sentito piangere disperatamente e che è riuscita a trovarlo all’interno di una porcilaia fatiscente.

Il cane era forse stato gettato in mezzo ai maiali per essere divorato. Tuttavia, come prevedibile, i suini non lo avevano toccato e risultavano solamente innervositi dalla sua presenza e dal suo pianto.

Il cucciolo, ribattezzato ET e sottoposto ad una tosatura completa dopo che si è rivelata chiara l’impossibilità di combattere l’estrema infestazione di pulci che lo stava affliggendo, verrà ora dato in adozione.

Chiunque voglia avere maggiori informazioni sul suo conto può contattare la volontaria Pina al numero 3494133453.

Foto: il cucciolo salvato (fonte Quotidiano).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

7 Commenti

  1. Ndranghetani dimmerda!
    Siete solo merda!

    Questo cagnolino è di una bellezza devastante, mi auguro che stia meglio adesso e che trovi presto una casa!!!
    Grazie a chi lo ha salvato!!!

  2. Combattiamo contro i mulini a vento.

  3. La nostra quotidiana storia di ordinaria follia….purtroppo!

  4. antonio vonlanthen

    Non. Posso guardare senza piangere

  5. altra dimostrazione che i maiali sono più intelligenti di chi li possiede……tanta l’ignoranza umana (gettare il cagnolino nella speranza di disfarsene)e tanta l’intelligenza dell’animale nel non ucciderlo da far capire che atto scellerato faceva l’individuo in questione….

  6. …ed ora il mio pensiero va ai maiali, ovviamente :'(

  7. Che brutta gente a questo mondo… 🙁

    Grazie (separatamente), alla volontaria. Grazie a chiunque, ogni giorno, riesce a salvarne anche uno soltanto, perché la vita di “quell’uno soltanto” è preziosa… inestimabile!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.