Home / Addii / Bergamo: avvelenano a morte un cane per rubare un TV, un paio di scarpe e 40 euro

Bergamo: avvelenano a morte un cane per rubare un TV, un paio di scarpe e 40 euro

Inutile e crudele, l’avvelenamento (fatale) di cui è stato vittima un cane Chihuahua di 11 anni, ucciso perché i ladri potessero entrare nella casa dei suoi proprietari.

La vicenda si è snodata a Treviglio, in provincia di Bergamo, nell’arco di un paio di giorni: prima il veleno al cane e poi, una volta assodata la sua morte (dopo quasi 48 ore di agonia), l’ingresso nell’abitazione durante la notte.

La famiglia, che dormiva nelle stanze da letto, è stata sedata. Il bottino del furto consiste in un televisore, 40 euro e un paio di scarpe da ginnastica.

È invece casualmente sopravvissuto l’altro cane di famiglia, un maltese, perché poco incline ad uscire in giardino: probabilmente, i ladri non lo hanno visto. Il Chihuahua, invece, è stato ucciso con un boccone imbottito al veleno gettato all’interno della recinzione.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

4 Commenti

  1. La merda ricopre un ruolo sociale più dignitoso.
    Maledetti in eterno, chissà che non beccano qualche pazzo furioso nell’andare a rubare di qua e di là, lo spero onestamente, tanto individui del genere non valgono neanche l’aria sporca che respirano, non so se mi spiego.

  2. Forse il mio commento precedente non e’ stato pubblicato perché un po’ ‘forte’. Cercherò di essere più pacata: che il male vi perseguiti a vita maledetti.

  3. l’avevo visto bene l’articolo altro che inosservato……è dura commentarlo ….

  4. Qui non si tratta di “avere fame” (e dunque rubare). Si tratta di non aver voglia di fare un caXXo, si tratta di essere criminali della peggior specie, balordi vigliacchi senza palle, escrementi dell’inferno!
    Che schifo, o umanità!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.