Home / Cronaca / La Provincia di Pistoia esclude dal soccorso stradale cervi, daini, cinghiali e caprioli

La Provincia di Pistoia esclude dal soccorso stradale cervi, daini, cinghiali e caprioli

La Provincia di Pistoia avrebbe, secondo ENPA, escluso dal servizio di soccorso alla fauna selvatica specie come cervi, daini, caprioli, mufloni e cinghiali. Per questa ragione la Protezione Animali ha depositato, nello scorso mese di gennaio, un esposto presso la Procura della Repubblica.

Commenta l’associazione: “Questa volontà e la conseguente omissione della dovuta attività, oltre ad essere causa di danno per la fauna selvatica, sta provocando innumerevoli situazioni di pericolo e disagio per la cittadinanza, soprattutto nei casi di incidenti stradali. La legge sul Codice della Strada ha, infatti, inserito per i cittadini l’obbligo di soccorso per gli animali che causano o sono oggetto di investimento”, a prescindere dalla specie di appartenenza.

Proprio in virtù di questa legge, ma anche del buonsenso e della giusta pietà, sono “numerosi i cittadini che continuano a rivolgersi ad ENPA non trovando risposte dall’istituzione provinciale”.

L’ultimo caso, tra l’altro, non ha neppure riguardato una delle specie “epurate” dalla lista di soccorso ma un esemplare adulto di gheppio, soccorso da un abitante e poi purtroppo soppresso a causa dell’avanzato stato di necrosi delle zampe.

In ogni caso, secondo ENPA, la Provincia di Pistoia non parrebbe intenzionata a tornare sui suoi passi e anzi avrebbe riconfermato la propria volontà di escludere dal servizio di soccorso tutti gli ungulati anche nella recente pubblicazione del bando per la gestione triennale del servizio.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

4 Commenti

  1. Perché accadono questi ritorni… all’indietro? Qual è il senso di questa “illuminata” decisione? Insomma, perché?

  2. ciao odette 🙂 benvenuta, siamo soliti leggerti sulla pagina ma ci fa piacere averti qui.

  3. Anche la provincia di Verbania avendo cancellato il CRAS aveva emanato stessa procedura. È stata poi ripresa dalla Regione e sui giornali sono uscite frasi di chiarimento, prese pari pari dalla risposta della Regione, ma facendole proprie. Ad oggi non c’è CRAS, e non c’é comunque recupero in strada, salvo rarissime occasioni, come la nutria, soccorsa dalla Polizia, ma purtroppo deceduta perché il servizio veterinario ha tardato ad arrivare… Quindi, anche con tutte le buone intenzioni, se non c’è un’idea comune, l’ingranaggio si ferma 🙁

  4. E brava Pistoia la metteremo in testa alle città dell’ amicizia verso gli animali . Quindi seri A e serie B alcuni si soccorrono ( si fa per dire e ridere un po’ ) e tutti gli altri sono figli della serva che se attraversano una strada che non sanno nemmeno cos’è e una macchina li investe e’ ancora colpa loro che non erano sulle striscie e non hanno il navigatore forestale . Non ho parole ma scrivo al corriere della sera solo che per diritto di cronaca e di parola

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: A causa di comportamenti scorretti e illegali di alcuni siti, siamo stati costretti a disabilitare la possibilità di copiare i contenuti del blog. Ci scusiamo con i lettori per il disagio.