Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Scicli, ignoti lasciano il corpo di un cane di fronte al Comune: “Lo avete ucciso voi”

Scicli, ignoti lasciano il corpo di un cane di fronte al Comune: “Lo avete ucciso voi”

Azione dimostrativa di grande impatto, perpetrata ad opera di ignoti, quella avvenuta nella cittadina di Scicli, in provincia di Ragusa, qualche giorno fa.

Qualcuno ha trasportato il corpo senza vita di un cane randagio sulle scale di ingresso al palazzo del Comune, con accanto un foglio: “Appartiene ad una cucciolata di sette fratelli ed è morto con loro. Complimenti Scicli. Lo avete ucciso voi”.

Nessun gesto intimidatorio, quanto piuttosto un’azione forse causata dall’esasperazione data dal non sentirsi supportati nella lotta alla piaga del randagismo.

Il sindaco di Scicli, Franco Susino, si dichiara però stupito e spiega di non comprendere le motivazioni del gesto: “Abbiamo fatto e continueremo a fare tanto per i cani randagi”, dice, e ricorda che il Scicli è forse uno dei pochi Comuni italiani ad aver istituito un ufficio antirandagismo e che ha avviato anche una campagna di microchippatura per i cani.

I dipendenti del Comune, comunque, senza troppo scomporsi hanno avvisato i Carabinieri che, dopo essere giunti sul posto e fatto i dovuti rilievi, hanno disposto la rimozione dei resti dell’animale da parte degli operatori ecologici.

Foto: il corpo del cane (fonte Corriere di Ragusa).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

4 Commenti

  1. Basta portare i soldi a casa e starsene sicuri, poi se muoiono persone, animali o ambiente, chissenefrega no?
    Vero amministratori?

  2. Già, l’ufficio antirandagismo è una buona iniziativa, l’importante è che funzioni……. il fatto che ben sette cuccioli siano morti……..

  3. Elisabetta Lelli

    Questa è un’altra brutta storia tutta da chiarire, vero signor Sindaco di Scicli?

  4. il Sindaco deve prendere atto che evidentemente per alcuni non è ancora abbastanza quello che fa per i randagi(se questo cagnolino faceva parte di altri 7 nessuno rimasto in vita evidentemente qualche cosa non funziona)…..

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com