Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Campagne / LAV ci prova: al governo la richiesta di stop ai delfinari in Italia. Al pubblico quella di boicottarli

LAV ci prova: al governo la richiesta di stop ai delfinari in Italia. Al pubblico quella di boicottarli

“Basta show, i delfini non sono pagliacci! Mai più zoo d’acqua, mai più delfini-clown!

Sabato 29 e domenica 30 marzo e il 5 e 6 aprile saremo in piazza per chiedere al Governo e al Parlamento una nuova legge che vieti l’importazione di delfini e di altri cetacei a fini di spettacolo!

Ai cittadini chiediamo di non andare a visitare i delfinari, per non essere complici di questa inaccettabile prigionia!

Inoltre, presso i tavoli LAV troverete le nostre tradizionali uova di Pasqua, in buonissimo cioccolato fondente del commercio equo e solidale: un dono generoso per amici e parenti e per gli animali che in questo modo ci aiuterete a salvare.

Le nostre investigazioni confermano che in Italia i delfinari non hanno alcuna funzione educativa né scientifica o di conservazione della specie, ovvero non rispettano queste caratteristiche obbligatorie per legge, facendo invece spettacolo: un inganno che i cittadini devono conoscere e a cui dobbiamo mettere fine, a tutela degli animali imprigionati in questa forzata cattività”.

Comunicato stampa pubblicato da LAV.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. Ma ci vuole tanto a capire che tutto questo è sbagliato?
    Gli animali vanno lasciati in pace.

  2. Elisabetta Lelli

    Sarebbe veramente ora di smettere di prendere per il C gli Animali e coloro che li amano davvero! Basta con questi brutti teatrini per idioti!!!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com