Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / [VIDEO] Regno Unito: ex soldato ammazza a calci un gatto ferito, 18 settimane di carcere

[VIDEO] Regno Unito: ex soldato ammazza a calci un gatto ferito, 18 settimane di carcere

Un ex militare di nome Anthony Delaney è stato condannato a 18 settimane di carcere per aver brutalmente ammazzato a calci un gatto ferito e riverso a bordo strada.

La vicenda arriva da Manchester, Regno Unito, ed è stata ripresa da un video che riproponiamo in chiusura di articolo e che comunque sconsigliamo al pubblico più sensibile a causa della crudezza delle immagini.

Secondo quanto riportato dal Daily Mail, Delaney era ubriaco quando ha compiuto il fatto, e ha cercato di giustificare il suo gesto come un “atto pietoso per mettere fine alle sofferenze di un gatto morente dopo essere stato investito”. Il gatto in questione è stato “pietosamente” preso a calci come un pallone da calcio.

A rendere chiara la pochissima compassione di Delaney sono state proprio le riprese, di cui ha preso visione anche la corte, e che mostrano l’ex soldato prima scagliare in aria il gatto indifeso con una violentissima pedata, e poi accanirsi ancora contro di lui mentre giace nei pressi di un muro.

La corte ha stabilito che la situazione è stata gestita da Delaney in maniera sconvolgente e crudele.

Il gatto è morto pochi minuti dopo che gli ispettori della Protezione Animali inglese sono giunti sul posto, dopo essere stati chiamati da due donne in auto che, con delicatezza, avevano cercato di soccorrere il gatto. Le due ragazze, peraltro, erano state anche minacciate da Delaney e dal suo gruppo di amici.

Spiega la testimone: “Non riesco a credere che qualcuno possa fare una cosa del genere a un animale già ferito e sofferente. Piangevo e volevo solo che lo lasciassero stare. Gli ultimi minuti di vita di quel gatto sono stati pieni di paura e di sofferenza”.

Delaney è stato condannato soltanto a 18 settimane di carcere e al bando dalla detenzione di qualunque animale per i prossimi cinque anni.

Chi volesse firmare la petizione che chiede che per Delaney venga prevista una pena più severa, può farlo cliccando qui.

Nelle foto: il momento del primo calcio e il corpo senza vita del felino (fonte Daily Mail).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

11 Commenti

  1. 18 settimane sono 4 mesi e mezzo, ossia mezzo anno di carcere in itaglia (un anno per buona condotta sono 9 mesi).
    Il problema è che gentaglia del genere dovrebbe essere allontanata dalla società e da tutti.
    L’isolamento perpetuo.

  2. Petizione Firmata! Spero che questo mostro maledetto sia punito in modo giusto e mi piacerebbe molto che qualcuno lo prendesse a calci per “pietosamente” togliercelo dai piedi! Gente così non ha diritto di respirare!

  3. non guarderò le immagini, non ce la faccio. 18 settimane sono niente per un assassino, ma in Inghilterra spero che se le faccia tutte al contrario che da noi dove nessuno dei tanti troppi assassini di animali nessuno si fa nemmeno un giorno di galera.

  4. Un altro mostro che deve crepare al più presto! Ciao micetto bello, quanta sofferenza…..

  5. Cara Barbara, lo so. E’ talmente difficile avere sotto gli occhi un minimo di Bellezza! E, quando si ha la fortuna di averla quasi non la si nota, o si fa del tutto per abbrutirla.
    Ti confido una cosa; ho finito adesso di discutere ferocemente con mio marito, il quale si ostina a voler dare pane fresco a Peggy, la nostra cagnolina (quella che vedi accanto al mio nome).
    Mi sono sgolata a ripetergli di non farlo (una volta, per un pezzo di pizza quasi andava al Creatore!), ma lui no, non ascolta.
    Un abbraccio a te e agli altri amici.
    Eli

  6. ben ritrovata Elisabetta ,le petizioni che hai elencato le ho firmate tutte…..buona serata (anche se dopo aver letto tutto ciò sarà difficile)…

  7. non guardo ,già le immagini mi stringono lo stomaco,firmata la petizione e con gioia ho visto che ha raggiunto il traguardo,l’unica cosa che posso dire (altro senza scendere nel blasfemo è impossibile)sono contenta che sia successo dove almeno 18 settimane questo essere spregevole se le fa e spero che la petizione possa servire ad inasprire la pena….(mentre noi qui abbiamo spank morto in canile preso a calci anche lui ma non si cerca e ancora meno si punisce il colpevole se si trova bell’italietta di merda)

  8. Ok, già che ci sono, condividerò qualche altra petizione (da YouSign.org):

    – “Donna” che disonora le donne:
    http://www.yousign.org/en/lima-dolphins

    – Romania, una vergogna umana:
    http://www.yousign.org/en/Stop-eutanasierii-cainilor-in-Romaniasi-a-uciderii-lor-rusine-Eu-sunt-in-Italia-si-de-aici-suntem-numiti-Hingherii-Europei-criminali-si-odiosi-Semnez-pt-infiintarea-poliziei-pt-animale-t-26527

    – Ancora Romania. No ai microchips per “trovarli meglio” (della serie “ucci ucci sento odor di cagnolucci”):
    http://www.yousign.org/en/dog-chips

    – Vitellino trascinato sull’asfalto da umano tdc:
    http://www.yousign.org/en/calfdraggedbycar

    – Il bastardo che addestrava i Pit bull a combattere… con il fuoco (ne ha fatti fuori 13): http://www.yousign.org/en/ny-training-facility

    – Cani congelati e almeno 34 tenuti in condizioni orribili:
    http://www.yousign.org/en/stevens-county-dogs

    – Gatto torturato da coglione umano:
    http://www.yousign.org/en/cat-tortured-on-facebook-t-27240

    Gli animali morti sentitamente ringraziano i firmatari e (purtroppo) hanno già perdonato i loro assassini.
    E.

  9. Nessuna parola. Vorrei averlo tra le mani.
    Firmata petizione.
    *
    ATTENZIONE! Altra merda umana – altra petizione da sottoscrivere:

    http://www.yousign.org/en/st-louis-dog

  10. Pena di morte, altro che carcere! Vergogna vergogna vergogna!!!

  11. soldato? di merda fai schifo e pure chiti ha dato solo mesi

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com