Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Macerata: investe un cane, lo ferisce gravemente, lo sposta e riparte. L’animale muore

Macerata: investe un cane, lo ferisce gravemente, lo sposta e riparte. L’animale muore

Un labrador è stato investito a Recanati da un uomo che, dopo averlo ridotto in fin di vita, invece di chiamare i soccorsi lo ha spostato a lato strada ed è ripartito.

Ad accorgersi di quanto avvenuto sono stati alcuni giovani che si trovavano a passare di lì: al loro arrivo, il cane era ormai in fin di vita. I passanti hanno subito chiamato il servizio veterinario dell’Area Vasta 3, ma l’animale è spirato tra le braccia dei medici intervenuti.

Quanto accaduto ha dato adito a diverse proteste, in città. Perché se ormai è ben noto il fatto che il nuovo codice della strada prevede che chiunque investa un animale, di qualunque specie, si fermi e lo soccorra, sono in pochi a comportarsi con tale civiltà o buonsenso.

Non è chiaro, al momento, se il cane ucciso fosse di proprietà o meno.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

6 Commenti

  1. Un’altra merda marchigiana. Marche, la mia Regione… 🙁

  2. Mi dispiace, eppure basterebbe poco per evitare questi orrori!
    Che sia maledetto, spero che venga beccato e paghi salato questa crudeltà!

  3. Bastardo..spero venga punito!!!!

  4. Sarebbe ora che vengono puniti severamente questi criminali investitori

  5. Cosa sono diventati gli esseri umani…….ma poi ki veramente e’ un essere umano con cervello,cuore e anima?????? Mi vergogno e rabbrividisco ogni volta ke sento notizie del genere………questi tipi io li kiamerei solo esseri skifosi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  6. nome e cognome deve essere punito spero nella giustizia

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com