Perugia: l’allevamento degli orrori, tra cani congelati e animali fatti a pezzi. In 4 a processo

Sono quattro in tutto le persone, tre uomini e una donna, che dovranno rispondere di gravissime accuse di maltrattamenti e crudeltà verso gli animali perpetrati in un allevamento di Tuoro sul Trasimeno, in provincia di Perugia.

L’inchiesta, iniziata nel 2010 a seguito di diverse segnalazioni, ha permesso di individuare in quello che, apparentemente, era un “piccolo paradiso” per cani, gatti, asini e cavalli un vero e proprio lager. In particolare, risulta da Today che gli animali venissero abbattuti a colpi d’arma da fuoco oppure con delle accette.

Nel capo di imputazione, inoltre, si legge: “Nel freezer è stato rinvenuto il suddetto materiale: un ceppo di legno, un cane di razza bulldog congelato, una busta azzurra contenente ossa di vario genere congelate in un animo blocco”.

All’interno dell’allevamento, infatti, si procedeva anche alla macellazione, produzione e preparazione di carni di cavallo, che venivano in parte destinati all’alimentazione umana e in parte a quella degli animali allevati. I cavalli venivano abbattuti, sempre secondo il capo di imputazione, con “l’utilizzo di strumenti non idonei, come una motosega e un escavatore per sollevare l’animale abbattuto e così procedere alla sua mattazione. Le carni venivano riposte in cassette di plastica e destinate all’alimentazione dei cani e in parte congelate. Una parte veniva destinata all’alimentazione umana degli indagato o ceduta gratuitamente a terzi”.

La vallata all’interno dell’allevamento, inoltre, risultava letteralmente ricoperta di carcasse di animali sepolte, che emanavano un fetore nauseabondo.

ANPANA si è costituita parte civile al processo che è stato rinviato ad ottobre, nella consueta tradizione dei tempi biblici della giustizia italiana.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati

Comments
  1. JohnnyF

    Grazie Elisabetta! :)

    Ma se poi non pagano niente, che glielo fanno a fare il processo?

  2. gioacchino

    siete 4 bastardi e dovreste fare la stessa fine

  3. barbara

    ho firmato e ho visto con piacere che si è arrivati al traguardo……speriamo bene

  4. Elisabetta Lelli

    Petizione: http://firmiamo.it/massimo-della-pena-per-l-allevamento-degli-orrori

    Un bacio a tutti voi.
    Eli

  5. sandra

    giustizziaaaaaaaaaa

  6. barbara

    mettere i 4 sull’escavatore e accendere un bel fuoco purificatore sotto no?……così ci sarebbe la certezza della pena….la cosa che fa più rabbia è sapere che non saranno mai puniti maledetti….

Block selection by mouse plugin by JaspreetChahal.org