Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Roma: rapisce il cane del suo affittuario e chiede il riscatto, arrestato

Roma: rapisce il cane del suo affittuario e chiede il riscatto, arrestato

Un uomo di 40 anni è stato arrestato dai Carabinieri di Roma per aver cercato di estorcere denaro al suo affittuario dopo avergli rubato il cane.

La vicenda, avvenuta nella frazione di Sant’Angelo Romano, ha visto anche il coinvolgimento della fidanzata del rapitore, che lo ha aiutato ad impossessarsi dell’animale.

Secondo quanto trapelato, il 40enne aveva per i suoi loschi scopi affittato un appartamento alla vittima, un uomo di 33 anni, che aveva a quel punto trasferito nella futura abitazione i suoi cani.

Mentre si trovava fuori per alcune commissioni, il padrone di casa si è introdotto nell’appartamento ed ha prelevato gli animali, abbandonandone poi uno lungo via Palombarese.

In serata, il rapitore ha telefonato al 33enne chiedendogli un pagamento i 200 euro per vedersi restituito il secondo cane, ancora mancante.

La vittima ha, a questo punto, contattato le forze dell’ordine che lo hanno accompagnato sul posto. Peraltro, il rapitore non aveva con sé il cane rapito ma un altro esemplare, che ha cercato di aizzare contro l’affittuario.

La tentata aggressione è stata bloccata dai militari dell’Arma, appostati poco distante, e il cane è stato tranquillizzato e sta bene.

Anche il cane di proprietà è stato ritrovato poco dopo.

Il 40enne è stato tradotto nel carcere di Rebibbia con l’accusa di tentata estorsione, resistenza e lesioni personali.

Foto: il proprietario riabbraccia il cane rubato (fonte Today).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. Ai lavori forzati ste merde!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com