Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / [VIDEO DOSSIER] USA: vitellini sottoposti a violenze disumane, sospeso mattatoio

[VIDEO DOSSIER] USA: vitellini sottoposti a violenze disumane, sospeso mattatoio

Il Dipartimento dell’Agricoltura americano (USDA) ha sospeso le operazioni all’interno di un mattatoio di vitelli nel New Jersey. La decisione della sospensione dell’attività è seguita alla pubblicazione di una investigazione sotto copertura condotta da alcuni attivisti della HSUS: le riprese, di cui un estratto vi proponiamo in chiusura di articolo, mettevano infatti in luce episodi di nauseante violenza nei confronti dei cuccioli da macellare.

All’interno del mattatoio Catelli Brothers di Shrewsbury, nel New Jersey, specializzato sia nella macellazione tradizionale che kosher dei piccoli di mucca, avvenivano violenze verso tutti gli animali indistintamente, compresi quelli a terra.

L’investigazione mostra gli animali ancora vivi e coscienti appesi a testa in giù al nastro convogliatore, prima di essere sgozzati; altri ancora venivano colpiti più e più volte prima di essere resi incoscienti; e ancora, i vitelli venivano trascinati, colpiti, folgorati con scosse elettriche e innaffiati con le pompe d’acqua.

Secondo HSUS, gli stessi manager del mattatoio sono stati ripresi mentre torcevano con violenza le orecchie e le code dei vitelli a terra quando i cuccioli erano troppo esausti, deboli o terrorizzati per rialzarsi in piedi. I vitelli più piccoli venivano sollevati con violenza da terra.

Nel video, i gestori del macello sono registrati mentre dicono chiaramente ai lavoranti di non tenere mai atteggiamenti simili “quando sul posto ci sono gli ispettori del Dipartimento dell’Agricoltura”.

A seguito della pubblicazione dell’investigazione, l’Ispettorato del Ministero ha iniziato una indagine presso la struttura, riscontrando numerose violazioni della legge che dovrebbe “prevenire sofferenza non necessaria durante la macellazione” (sic). L’USDA ha dunque constatato i reati e inviato una lettera al mattatoio Catelli Brothers segnalando la sospensione delle attività fino a che “non sarà provato che ha intrapreso azioni correttive”.

L’azione correttiva migliore che questa struttura dovrebbe intraprendere, a nostro avviso, è chiudere definitivamente.

Vale la pena ricordare che, seppure sempre più persone si impegnino a non mangiare carne (o, nello specifico, carne di vitello), i vitelli maschi come quelli mostrati nel video altro non sono che un sottoprodotto dell’industria casearia, per la quale sono considerati del tutto inutili. Per produrre latte le mucche vengono ingravidate artificialmente di continuo: se mettono al mondo cucciole femmine, a queste toccherà lo stesso destino delle madri, ossia essere spremute come limoni per 4 o 5 anni per poi finire in mattatoio come carne di seconda scelta. Se a nascere sono invece cuccioli maschi, la sorte che viene loro riservata, a poche settimane o pochi mesi di età, è quella che potete vedere nel video qui sotto.

Rivalutate le vostre scelte alimentari: spezzate il ciclo della violenza e ricordate che, dove non c’è domanda, finirà col non esserci più offerta.

Foto: fonte video.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

4 Commenti

  1. Mi viene da scrivere soltanto parolacce. Quindi meglio che non commenti, lasciando immaginare a tutti voi quel che evito di scrivere…
    Ovviamente ho sospeso la visione di questo grande spettacolo dis-umano dopo qualche secondo (e m’è bastato)!

  2. Anch’io stavolta non guardo il video perchè conosco queste atrocità che si perpetrano da sempre nei macelli. Però il video dovrebbe essere divulgato nelle televisioni di tutto il mondo per rendere pubblico l’orrore che avviene in quelle strutture chiamate macelli, la gente deve rendersi conto che ciò che compra è il risultato finale di uccisioni crudeli, inutili e cruente. Sono vegetariana da 12 anni e vi assicuro che sto molto meglio cosi!
    Non mangiate carne! Fa male e non serve assolutamente alla salute!

  3. queste persone vanno licenziate senza riserva anche se io le appenderei volentieri giustizziaaaaaaaaaaa

  4. il video non lo guardo,ma mi piacerebbe che fosse mostrato ai figli e mogli di queste persone sono sicura che molti di loro cambierebbero il modo di guardare chi gli sta in casa…..

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com