Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Como: il cane del vicino abbaia, lui lo prende a fucilate

Como: il cane del vicino abbaia, lui lo prende a fucilate

È un uomo di 72 anni il responsabile del ferimento a fucilate del cane del proprio vicino di casa. La vicenda è avvenuta negli scorsi giorni a Carvagna, in provincia di Como, ed è stata causata, secondo il responsabile, dal fastidio provato nel sentire l’animale abbaiare.

Il cane è stato colpito ad una zampa da una scarica di pallettoni sparati da un fucile da caccia, ed è rimasto fortunatamente soltanto ferito: se la caverà con alcuni giorni di prognosi.

Il 72enne è stato immediatamente denunciato dai Carabinieri per il reato di maltrattamento di animali e porto abusivo di armi. L’anziano ha ammesso di aver sparato perché infastidito dai latrati della bestiola.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

4 Commenti

  1. Cavolo, ma quanti vicini stronzi esistono a questo mondo? Ma schiattassero tutti (compresi i miei!…..)

  2. Sarebbe importante ed utile istituire un registro pubblicamente accessibile dove riportare le generalità di criminali efferati come il 72enne che ha aperto il fuoco a sangue freddo sul cane inerme.

    Almeno questo, perchè tanto la legge è del tutto fasulla.

  3. Non se ne può più di sentire storie di questi rimbecilliti che posseggono armi e sono un pericolo per tutti. Ma perchè a 72 anni deve possedere un fucile? Vecchio coglione arteriosclerotico si spari nel cervello cosi’ il cane non gli darà più fastidio. Comunque gli arriverà la sfiga sempiterna

  4. Eccone un altro! Questo sozzo individuo, capace di sparare ad un cane a sangue freddo, è capace di fare del male anche ai propri simili!

    Anche qui pubblico il link degli studi effettuati in merito:
    http://www.link-italia.net/

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com