Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Taiji: già morti alcuni dei delfini catturati nella baia e destinati agli acquari

Taiji: già morti alcuni dei delfini catturati nella baia e destinati agli acquari

Sebbene la caccia ai tursiopi nella baia di Taiji, in Giappone, sembri per quest’anno terminata, i drammi non trovano fine. Gli ultimi aggiornamenti dei “Guardiani della Baia” di Sea Sheperd riportano infatti che alcuni delfini prelevati dal mare per essere rivenduti agli zoo marini di tutto il mondo sarebbero già morti.

La bassissima aspettativa di vita di questi animali di intelligenza estrema, quando costretti alla prigionia, è cosa nota ma colpisce che i decessi siano avvenuti a non più di una settimana di distanza dalla cattura.

Secondo Sea Sheperd, i delfini morti sarebbero due o addirittura tre, ritrovati senza vita nelle piccole vasche in cui erano stati rinchiusi in attesa della spedizione verso gli acquari.

Gli stessi pescatori, resisi conto della gravità della situazione, hanno immediatamente cercato di nascondere il fatto coprendo le vasche con numerosi teli di plastica blu, come si evince dalla foto di Sea Sheperd che ripubblichiamo in apertura di articolo.

I corpi dei delfini, lasciatisi forse morire per il dolore, sono stati successivamente prelevati e trasferiti dove non possono essere visti.

Nella foto: i pescatori nascondono i delfini (fonte Sea Sheperd Cove Guardians Page).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. Non tiene nessun senso,è solo una triste storia,si può solo cercare di combattere tutto questo.

  2. Ma cazzo possibile che non ci sia niente e nessuno che possa fermare questa indegna mattanza? Ma certo che sono morti di dolore povere creature, belliissimi, intelligenti si saranno sicuramente lasciati morire piuttosto che “vivere” in quelle condizioni.

  3. Ma che senso ha tutto questo?
    🙁

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com