Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Indagini sul lupo decapitato ed evirato a Tarquinia: forse più di un colpevole

Indagini sul lupo decapitato ed evirato a Tarquinia: forse più di un colpevole

Sarebbero fitte le investigazioni atte a definire le generalità di coloro che hanno barbaramente massacrato un lupo a Tarquinia. Il predatore è stato colpito da una fucilata, successivamente mutilato dei testicoli, e poi decapitato. Il suo corpo è stato infine appeso a testa in giù su un cavalcavia dell’Aurelia: del caso avevamo parlato in questo articolo.

Secondo gli ultimi aggiornamenti sul caso, il responsabile sarebbe più di uno e potrebbe essere legato al mondo della pastorizia. In alternativa, si tratterebbe quantomeno di persone che ben conoscono i boschi di Lazio e Toscana e che già in passato si sarebbero macchiate di reati simili.

Il lupo è stato certamente lasciato appeso al cavalcavia come monito, in bella mostra e con la finalità di lasciare un messaggio: far fronte alla presunta (e spesso faziosa) “emergenza” degli attacchi agli allevamenti.

La Polizia, dopo un gesto di tale portata, ha già intensificato i controlli anche perché un caso simile si è registrato a Scansano nel giorno di Santo Stefano: il corpo senza vita di un lupo è stato abbandonato in piazza, di fronte al teatro Castagnoli.

Nella foto: il lupo ucciso a Tarquinia (archivio).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

6 Commenti

  1. povera creatura innocente…speriamo sia andata in un mondo senz’altro migliore del nostro..

  2. Bah, e quand’anche fossero individuati questi assassuini che cosa mai gli faranno? La nostra “giustizia” è sempre ingiustizia quando si tratta di animali.

  3. Purtroppo bisogna intervenire sull’educazione di questi malvagi assassini che non si limitano ad uccidere delle povere bestie ma le usano per intimidire la società civile. Peste corna e la sfiga sempiterna a questi esseri malvagi indegni di far parte della società civile

  4. Tutto il male possibile torni indietro a chi compie questi crimini osceni (con tanto di interessi)!

  5. Semmai li individuassero, poi, che succederebbe?
    In questo paese distrutto non c’è legge.

  6. speriamo una volta presi vengano poi puniti con pena adeguata(la sorte del lupo sarebbe quella giusta per me ma purtroppo….)e che non si dia loro la solita pacca sulla spalla …..non avrebbe senso che sempre le forze dell’ordine facciano bene il loro dovere poi arriva il giudice cagacaz… insomma il solito che non capisce bene dov’è il problema…..e le cose non cambiano mai…..

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com