Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Alluvioni in Italia, colpa delle nutrie? ENPA: no, la causa è la cementificazione selvaggia

Alluvioni in Italia, colpa delle nutrie? ENPA: no, la causa è la cementificazione selvaggia

“«Respingiamo con forza gli attacchi e le accuse di chi, evidentemente mosso da un sentimento di intolleranza nei confronti degli animali e di scarsa conoscenza del territorio e della scienza, sfrutta la tragedia del Modenese per fare gli interessi di alcune lobby.» Lo dichiara l’Enpa, che prosegue: «Dire che gli animali sono responsabili del gravissimo dissesto-idrogeologico, che da decenni ferisce il nostro territorio e che ha visto ben poche azioni di contrasto, è semplicemente ridicolo. E’ uno scaricabarile inaccettabile e molto pericoloso perché serve a sviare l’attenzione dai reali problemi, come la cementificazione del territorio, l’impermeabilizzazione del suolo, l’agricoltura intensiva, come evidenziato da dati scientifici.»

Così come la scienza e il buonsenso ci dicono che non sono certo le nutrie né gli altri animali, a cementificare; a sradicare colline e montagne; a trascurare gli argini di fiumi e torrenti, talvolta ridotti a discariche; a disboscare indiscriminatamente il territorio o a distruggere la biodiversità del nostro Paese un tempo noto come “giardino d’Europa”. A farlo invece sono gli interessi privati di quanti, invece di proteggere il territorio – patrimonio comune di tutti noi -, lucrano su di esso senza preoccuparsi delle ferite ad esso inferte.

L’Enpa naturalmente è vicina alle popolazioni colpite dai disastri ambientali – ormai sempre più frequenti – ed è proprio per questo che l’associazione chiede di finirla una volta per tutte con la campagna denigratoria e disinformativa contro la fauna selvatica protetta da molteplici normative nazionali. «Ieri le volpi, oggi le nutrie, domani i cinghiali – prosegue la Protezione Animali -. Il nostro Paese non ha bisogno di capri espiatori ma di amministratori bravi ed efficienti che intervengano tempestivamente per sanare il degrado ambientale. Né abbiamo bisogno di argomentazioni pretestuose, motivate spesso più dal tentativo blandire e compiacere alcune categorie, che non da quello di pianificare seri ed efficaci interventi di risanamento del territorio.»”.

Comunicato stampa pubblicato da ENPA in data 22 gennaio 2014.

Foto: una nutria (archivio).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. Ancora?? Ancora con queste leggende??

  2. ma è ovvio che sia dia la colpa a chi non può parlare e non può difendersi…. si devono solo vergognare neanche le disgrazie che provocano riescono a metterli davanti alle proprie responsabilità ma pensano veramente di avere a che fare con una compagine di scemi??(….mmmmh magari prima vediamo alle prossime elezioni se li tengono tutti li evidentemente una buona parte…..)

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com