Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Pistoia: setter abbandonato tra rifiuti ed escrementi salvato dai vicini di casa

Pistoia: setter abbandonato tra rifiuti ed escrementi salvato dai vicini di casa

Un setter padronale costretto in un recinto piccolissimo, e lasciato a vivere tra escrementi e rifiuti di ogni genere, è stato soccorso a Bottegone, in provincia di Pistoia. Ad intervenire in suo soccorso sono stati i vicini di casa del proprietario, dopo una lunga serie di segnalazione ad ASL e Vigili Urbani.

Finalmente, negli scorsi giorni, le autorità si sono presentate sul posto e hanno proceduto al sequestro dell’animale, che è stato immediatamente trasferito presso il locale Rifugio del Cane.

Spiega una dei vicini di casa: “Ha sempre vissuto lì, in quel piccolo recinto, con tutto quello sporco intorno e non veniva nutrito. Ci pensava un’altra vicina di casa che, attraverso la rete che separa le due abitazioni, gli dava del cibo con un cucchiaio”.

“L’unica persona che si occupasse di quella bestiola indifesa. Il cane faceva i suoi bisogno lì, viveva in quel sudiciume e non veniva mai pulito”.

Sembra inoltre che un secondo cane fosse detenuto all’interno del recinto, ma che sia morto e che il corpo non sia mai stato rimosso, ma anzi si trovi semi-sepolto tra rifiuti ed escrementi.

Secondo ENPA, non è da escludere che il setter salvato possa essere adottato dalla stessa vicina di casa che lo nutriva col cucchiaio.

Non è invece chiaro se e quali procedimenti siano stati presi nei confronti degli ex proprietari.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. Chi compie un atto del genere è solo un miserabile e lurido pezzo di merda, anche se la merda è sempre più dignitosa in quanto non ha colpe.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com