Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Grosseto: sequestrati 13 pitbull incatenati e immersi nel fango

Grosseto: sequestrati 13 pitbull incatenati e immersi nel fango

Un totale di ben tredici cani di razza pitbull sono stati sequestrati nel Comune di Roccastrada, in provincia di Grosseto. Gli animali sono stati scoperti dalle Guardie Zoofile della LAC (Lega per l’Abolizione della Caccia) detenuti in condizioni disumane, legati a catene cortissime e immersi nel fango.

Tutti gli animali presentavano ripari assai precari, tipo bidoni di plastica (spesso pieni d’acqua), e non erano assolutamente nelle condizioni di ripararsi dalle intemperie né di proteggersi dal freddo. Alcuni cuccioli erano legati a catene così pesanti da riuscire a malapena a muoversi.

Le Guardie LAC sono intervenute sul posto a seguito di una segnalazione, assieme alle forze dell’ordine. I Carabinieri hanno successivamente richiesto l’intervento del servizio veterinario ASL e hanno proceduto al sequestro di tutti i cani, sulla cui provenienza sono ora in corso indagini.

Va segnalato che alcuni dei pitbull sequestrati sarebbero, almeno per il momento, inavvicinabili.

Il proprietario degli animali è stato denunciato, ed è stato assodato che tutti i cani tranne uno erano sprovvisti di regolare denuncia all’anagrafe canina. Il denunciato è un trentenne che, oltre a dover rispondere del reato penale di maltrattamento, è stato sanzionato per un totale di 2400 euro.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. Appena una sanzione pecuniaria (che non pagherà mai, ovvio) a questo stronzo? Gli ci vogliono minimo 20 anni di lavori forzati sotto le intemperie più fastidiose!

  2. cinzia brachini

    solo questo ma scherziamo maledetto almeno 5 anni di galera

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com