Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Ancora incidenti al circo, stavolta a Parma: cavallo ferisce bambina

Ancora incidenti al circo, stavolta a Parma: cavallo ferisce bambina

Ennesimo “incidente” durante uno spettacolo del circo con animali, stavolta a Parma. Qui, durante l’attendamento del Circo di Mosca e successiva performance, una bambina è rimasta ferita da un cavallo, che le avrebbe sferrato un calcio alla testa. Altre fonti riferiscono invece che l’animale l’avrebbe “agganciata” per il cappuccio della giacca con i denti e l’avrebbe sollevata da terra.

Sul posto, secondo quanto riportato su ParmaOnline, sarebbe intervenuta un’ambulanza che ha subito trasportato la bambina all’Ospedale Maggiore: le sue condizioni sarebbero buone.

Sulla vicenda indagano ora le forze dell’ordine.

Mentre il circo con animali piano piano sparisce dal resto del mondo, l’Italia rimane fanalino di coda ed “esimi” esponenti politici continuano a difendere spettacoli che sono fisicamente ed emotivamente prostranti per gli animali e pericolosi per gli spettatori.

Va segnalato che, durante l’attendamento del Circo di Mosca a Parma, di fronte alla struttura ci sono state proteste da parte degli attivisti locali.

La polemica ha toccato anche il Comune di Parma, come sottolineato da Annalisa Mossini di ENPA: “Se non devono esserci animali esotici, ci chiediamo come sia possibile che nella manifestazione vengano usati un canguro, un armadillo e una zebra. C’è chiaramente qualcosa che non torna”.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. C’è SEMPRE “qualcosa che non torna”, quando si tratta di esseri umani.
    Che fine farà il cavallo…?

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com