Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Campobasso: ammazzò a fucilate un gatto e una gazza, multato per 15mila euro

Campobasso: ammazzò a fucilate un gatto e una gazza, multato per 15mila euro

Un uomo di 53 anni di Campobasso è stato condannato al pagamento di una multa da 15mila euro per aver ucciso a fucilate un gatto.

La vicenda è avvenuta nel marzo scorso (ne avevamo parlato qui), quando l’uomo, volontariamente, prese la mira e sparò contro un gatto di proprietà ed una gazza. I proprietari dell’animale si erano così rivolti alla locale sezione OIPA, che aveva offerto gratuitamente consulenza legale, e avevano sporto denuncia.

L’uomo, accusato di uccisione di animali, detenzione abusiva di munizione ed esplosioni pericolose, è stato condannato negli scorsi giorni dal Tribunale Monocratico di Campobasso e ha patteggiato due mesi di reclusione. Dovrà pertanto pagare una sanzione da 15mila euro.

Tra l’altro, durante la perquisizione a causa del 53enne, le forze dell’ordine avevano trovato un vero e proprio arsenale composto da sei fucili da caccia, due carabine, due pistole e circa 1400 cartucce.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. Ma non dovrebbe andare in galera un individuo del genere?
    15.000? Interessante.

  2. eVVVVVVVVVVVVVai 😀

    E speriamo sia d’esempio ai “faciloni del grilletto”, ad altre “shittine” umane… e che non si torni indietro!

  3. bene che sia di esempio per altre simili situazioni…..

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com