Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / [VIDEO] Spagna: torero condannato per maltrattamento di animali. Ma verso un cavallo

[VIDEO] Spagna: torero condannato per maltrattamento di animali. Ma verso un cavallo

Il torero Jose Antonio Canales Rivera è il primo torero condannato per il reato di maltrattamento di animali in Spagna. Va tuttavia precisato che, secondo la magistratura, le violenze di cui si è reso responsabile non riguardano i tori che regolarmente massacra in arena, ma un cavallo.

Il Tribunale di Istruzione n.1 a Puerto Real (Cadice) ha condannato Rivera al pagamento di 600 euro dopo averlo ritenuto “penalmente responsabile” di aver provocato gravi lesioni alla bocca di un cavallo.

Il fatto risale al febbraio 2013 quando l’animale, detenuto all’interno di un club ippico, era stato ritrovato con profonde ferite sanguinanti alla bocca e sul muso causati dall’utilizzo di “serratas vivas”, oggetti utilizzati per il dressage dei cavalli che finiscono con l’opprimere e ferire l’animale ogni volta che tenta un movimento contrario alla volontà del cavalieri. In particolare, un rivetto posizionato in bocca causa le lesioni.

LaInformacion.com commenta che non solo questo metodo è particolarmente cruento, ma anche che viene utilizzato regolarmente dalla Federazione Equestre Andalusa che continua a rifiutare metodi meno coercitivi per l’educazione dei cavalli.

Rivera è il primo matador condannato per il reato di maltrattamento di animali in Spagna: la decisione del tribunale è definitiva.

Foto: il muso ferito del cavallo vittima dell’abuso (fonte Schnauzi).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com