Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Fiumicino: stop a carico di cuccioli verso la Tunisia, denunciati due cittadini rumeni

Fiumicino: stop a carico di cuccioli verso la Tunisia, denunciati due cittadini rumeni

Due cittadini rumeni sono stati denunciati all’aeroporto di Fiumicino per aver tentato il trasporto illegale di alcuni cuccioli di cane.

Otto cagnolini nati da poco e appartenenti a diverse razze pregiate (Carlino, Shitzu, Siberian Husky e Chow Chow) erano in partenza per la Tunisia dopo essere stati malamente stipati all’interno di due trasportini (in tutto). Il Nucleo Operativo CITES del Corpo Forestale dello Stato e del Servizio di Vigilanza Antifrode della Dogana non solo è subito intervenuto procedendo al sequestro immediato dei cuccioli, ma anche denunciando i due passeggeri, che erano giunti in Italia via terra e stavano per imbarcarsi, coi cani, diretti nel Paese africano.

In particolare, lo stop al trasporto dei piccoli è avvenuto perché durante una ispezione dentale è stato assodato che tutti i cani avevano solo poche settimane di vita, ed erano quindi troppo giovani per essere introdotti nel territorio italiano: la normativa del 2010 prevede infatti il trasporto dei cani in Italia soltanto a partire dalle dodici settimane di età.

I due rumeni dovranno rispondere anche del reato di maltrattamento di animali, in considerazione dello stato di detenzione pessimo cui avevano sottoposto i piccoli. Si trovano comunque a piede libero, nonostante la denuncia alla Procura della Repubblica di Civitavecchia.

Gli otto cuccioli sono stati affidati all’Isola Veterinaria dell’aeroporto e successivamente trasferiti in una struttura veterinaria romana per poi essere dati in affido secondo le procedure di legge.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com