Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Appelli / [APPELLI] Storia di Lola: prima perde l’uso delle gambe, poi la sua famiglia

[APPELLI] Storia di Lola: prima perde l’uso delle gambe, poi la sua famiglia

“Da due mesi la sua vita è cambiata, da due mesi la sua vita scorre in una gabbietta di un ambulatorio veterinario. Lola era una micina socievole, allegra ed affettuosa che andava d’accordo con gatti e cani e proprio questo è stata la causa della sua attuale infermità. Abituata ai cani, infatti, si è avvicinata senza timore ad un cane che non conosceva il quale l’ha morsa causandole una lesione che l’ha resa paraplegica. Da allora la piccina non è più potuta tornare nella sua casa ed è ospite in un ambulatorio veterinario.

Non è possibile che questa piccola continui a vivere reclusa, proprio lei che viveva in libertà e scorrazzava in giardino.

Lola ha un carrellino con il quale si muove tranquillamente e a lei questo basta. Non si è depressa e continua la sua battaglia per vivere e noi vogliamo combattere con lei. Vogliamo aiutarla ad essere nuovamente felice, nuovamente una micina di famiglia che gode di attenzioni e coccole.

Lola ha bisogno di qualcuno che possa aiutarla per espletare le sue funzioni fisologiche ma la cosa non è così difficile come si può pensare. Per esempio, lo svuotamento della vescica è una manovra che si può facilmente imparare.

Cerchiamo una persona che abbia un cuore grande per accoglierla e restituirle ciò che ha perso all’improvviso: la possibilità di vivere allegra, amata e spensierata.

Per info: Antonella 3202318993”.

L’appello originale di Lola si trova a questo link.

Nella foto: la gattina (fonte Facebook).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com