Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / New Mexico: madre e figlio mettono un cucciolo in una busta e pubblicano le foto. Arrestati

New Mexico: madre e figlio mettono un cucciolo in una busta e pubblicano le foto. Arrestati

Sono una madre e suo figlio i due responsabili di aver chiuso in una busta di plastica un cucciolo di cane per poi pubblicare la foto sui social network.

La vicenda è avvenuta negli scorsi giorno nello Stato del New Mexico, e gli aguzzini si chiamano Mary Snell e James Engel.

La reazione degli internauti vedendo il piccolo Chihuahua, otto settimane appena di vita, fatto penzolare all’interno di una busta di plastica trasparente è stata immediata ed è stata una stessa “amica” della donna, su Facebook, a segnalare quanto stava avvenendo alle autorità.

Le forze dell’ordine si sono a quel punto presentate a casa della Snell e l’hanno arrestata assieme a suo figlio, spiegando che nonostante la busta fosse stata lasciata aperta, la vita del cucciolo era comunque in pericolo.

Il sergente Aaron Williamson commenta: “Il modo in cui l’animale era posizionato all’interno della borsa avrebbe potuto provocare il soffocamento nell’arco di qualche secondo”.

La Snell ha spiegato agli agenti che stava solo cercando di mostrare ad un amico quanto fosse piccolo il cane, ma l’arresto è avvenuto comunque: la donna e suo figlio dovranno ora rispondere dell’accusa di crudeltà verso gli animali. Sono usciti di prigione su cauzione ma dovranno presto comparire in tribunale.

Il cucciolo è stato sequestrato e vive ora con i familiari di uno dei poliziotti intervenuti.

Nella foto: il cagnolino nella busta di plastica (fonte Facebook).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

7 Commenti

  1. GIUSEPPE MATRANGA

    Non basta arrestare chi compie certi scempi, bisogna farglielo ricordare per tutta la vita.

  2. Ma come si può essere così stupidi?
    Da non credere…
    Gente stupida…che adesso si trova nei guai, mi sembra giusto!

  3. Il mondo è pieno di idioti… e dire che crediamo di essere la razza eletta … Bravi i poliziotti, speriamo che il cucciolo abbia una vita lunga e bellissima!

  4. In America arrestano per questo genere di cose. Non capiamo l’allusione alla bufala: negli USA è normale procedura procedere al fermo di polizia nell’ipotesi di reato contro gli animali.

  5. Un ringraziamento va sicuramente al poliziotto che ha preso il cucciolo con sé.

  6. Poi ci si meraviglia dei ragazzi che prendono a calci dei cuccioli indifesi, quando sono i genitori a dare simili insegnamenti. Spero solo che siano stati arrestati veramente e che non sia una bufala. Vorrei dire anche un’altra cosa ma è meglio che mi astenga.

  7. genitori bastardi,generano figli bastardi

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com