Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / L’Aquila: compra cocaina e la paga con un agnellino vivo

L’Aquila: compra cocaina e la paga con un agnellino vivo

Un trentunenne di San Benedetto dei Marsi, in provincia de L’Aquila, ha utilizzato un agnellino vivo come pagamento per una dose da un grammo di cocaina.

L’uomo, di cui sono state rilasciate soltanto le iniziali (D.L.), si era accordato per l’affare con uno spacciatore di nazionalità straniera (iniziali B.D.) e aveva prelevato dalla stalla del padre il cucciolo.

Raggiunta poi la casa del pusher assieme ad un amico, non è riuscito a concludere la transazione per l’intervento inaspettato dei Carabinieri.

B.D. è già stato sottoposto all’udienza preliminare presso il Tribunale di Avezzano.

Sulla vicenda non sono noti altri particolari.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. Che mondo malato… purtroppo però si sa nulla dell’agnellino… tanto per molta gente è solo “carne”… che schifo…

  2. Fatto bene, s’è guadagnato una vacanza gratis in galera.
    Che cazzo di schifo di gente!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com