Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Passo avanti Cina: rimosso l’obbligo di sperimentazione animale per i cosmetici

Passo avanti Cina: rimosso l’obbligo di sperimentazione animale per i cosmetici

ENPA riferisce che in Cina sarebbe stato rimosso l’obbligo di sperimentazione animale sui prodotti cosmetici. La notizia è stata rilanciata da organi di stampa del calibro di ANSA, tuttavia va precisato che la stessa Protezione Animali sottolinea che non si tratta di “uno stop definitivo ma comunque di un buon passo avanti che permetterà di risparmiare sofferenze a più di trentamila animali, tra conigli, topi ed altre specie”.

In particolare, i test potrebbero interrompersi per alcuni prodotti di uso consueto e non speciale, come profumi o shampoo: l’obiettivo è far sì che le imprese cosmetiche cinesi non debbano più utilizzare animali per verificare la tossicità delle sostanze.

In questo senso, spiega il direttore scientifico di ENPA, Ilaria Ferri, “potranno da un lato fare riferimento alle informazioni già disponibili nell’UE, dall’altro utilizzare i testi cruelty free approvati in UE. Il nostro auspici è che la Cina si muova con sempre maggiore convinzione non solo verso lo stop all’uso di altri esseri viventi per gli esperimenti, ma anche su tutti gli altri aspetti critici che riguardano la loro tutela”.

In Cina, nonostante l’aumento sempre più vertiginoso di associazioni antispeciste e di attivisti per i diritti animali, i problemi relativi agli animali sono numerosissimi.

“Primo tra tutti il consumo alimentare della carne di cane, gatto e di tante altre specie”, precisa ENPA.

Di questa specifica questione, abbiamo avuto modo di parlare diverse volte in questi contributi.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

2 Commenti

  1. Eh Barbara, non sarebbe mica male, per una volta.
    Qua siamo rimasti al dopoguerra più o meno.

    Spero che cambino le cose, ovunque e in meglio per tutti.

  2. va a finire che poco alla volta questi ci sorpassano anche in civiltà…..(l’importante è che da qualche parte nel mondo gli animali possano tirare un sospiro di sollievo poi chi prima arriva a dimostrare civiltà è bene accetto)……

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com