Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Roma: durante operazione antidroga scoprono canile lager coi cani da caccia maltrattati

Roma: durante operazione antidroga scoprono canile lager coi cani da caccia maltrattati

Nove cani da caccia, tutti di razze pregiate, sono stati scoperti a San Cesareo, in provincia di Roma, durante un’operazione antidroga dei Carabinieri.

Gli animali, uno springer spaniel e otto setter inglesi, erano detenuti illegalmente all’interno di una sorta di canile lager in cui mancavano le più basilari norme di igiene: localizzata in un’area di degrado assoluto, la struttura presentava rifiuti di vario tipo come lastre di eternit, batterie per auto e vecchi pneumatici e gli animali risultavano maltrattati, denutriti, incapacitati a proteggersi dalle intemperie a causa di ricoveri inadeguati, e privi persino delle ciotole.

Non solo: sul posto è stato anche rinvenuto un collare elettrico, cinque fucili da caccia, alcuni dei quali irregolarmente custoditi, e numerose cartucce non denunciate.

Sul posto è intervenuta anche l’ASL veterinaria, oltre che la Polizia Locale.

Il proprietario della struttura dovrà rispondere ora di vari reati: detenzione di animali in condizioni incompatibili con la loro natura, maltrattamento, omessa custodia di armi, violazione di norme sull’ambiente, abusivismo edilizio e detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com