Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Modena: minaccia la padrona di casa facendo penzolare il cucciolo dal balcone

Modena: minaccia la padrona di casa facendo penzolare il cucciolo dal balcone

Un uomo ha minacciato la donna che lo ospitava da tempo brutalizzando il suo cane e facendolo penzolare fuori dal balcone, con la promessa di lasciarlo cadere. È successo a Modena, in un palazzo del centro storico, negli scorsi giorni.

Sul posto, a seguito della segnalazione dei vicini, sono intervenuti gli uomini della Polizia Municipale che hanno accolto la testimonianza della padrona di casa: in casa ospitava da tempo un amico del figlio in difficoltà economiche, ma il trentenne, iniziali GL.S., aveva da qualche tempo iniziato a tenere comportamenti maleducati e violenti.

A farne le spese durante l’ennesima lite era stato il cucciolo di casa, un pitbull di quattro mesi, che era stato lasciato penzolare nel vuoto, appeso per il collare.

L’aguzzino dovrà ora rispondere dei reati di maltrattamento di animali e minacce, mentre il Comune di Modena riferisce che sia il cane che la donna stanno bene e sono stati “liberati dalla pericolosa presenza dell’uomo, che ha lasciato l’abitazione”.

“Il Nucleo di Prossimità della Polizia Municipale è da tempo impegnato su casi di violenza psicologica che si manifesta in vari modi”, si fa eco il comando dei vigili, “Tra questi anche la crudeltà sugli animali d’affezione come strumento di pressione sulle persone minacciate”.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com