Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Comuni virtuosi: Spino d’Adda vieta gli allevamenti di animali da pelliccia. E non solo!

Comuni virtuosi: Spino d’Adda vieta gli allevamenti di animali da pelliccia. E non solo!

Il consiglio comunale di Spino d’Adda, in provincia di Cremona, ha recentemente deliberato il divieto di allevare, catturare e uccidere animali per ottenere pelli e pellicce. La regolamentazione si estende naturalmente a tutto il territorio comunale e il sindaco Paolo Riccaboni riceve quindi il plauso degli attivisti per i diritti animali per aver fatto propria la mozione proposta dall’associazione antispecista UnaRivolta.

Il piccolo comune cremonese si rivela estremamente attento alla questione della protezione degli animali: dispone infatti di un proprio regolamento relativo al loro benessere, di uno stallo temporaneo per i cani trovati a girovagare in paese, di una colonia felina riconosciuta e attrezzata, di uno spazio sanitario per gatti gestito in collaborazione con i locali veterinario e farmacista, vista i botti di San Silvestro e l’utilizzo di petardi alle sagre, non accetta la presenza sul proprio territorio dei circhi con animali, ha avviato un progetto di conoscenza del cane presso la scuola materna e ogni anno si dedica all’organizzazione della Festa del Cane al Parco Rosselli.

I nostri complimenti più sentiti, sindaco Riccaboni!

Nella foto: il sindaco in compagnia di amici a due e quattro zampe (fonte AltoCremasco).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

6 Commenti

  1. Sarebbe proprio bello che tutti fossero così. Faccio applausi

  2. Vivo a Cremona da quasi quattro anni e posso confermare quanto siano rispettati qui i nostri piccoli amici. Anche per un piccolo rondone ci sono servizi di salvataggio e rimessa in libertà che funzionano perfettamente. Diciamocelo, le leggi ci sono e qui per fortuna vengono quasi senpre rispettate. Il sud ha molto da imparare, ma anche altri posti del centro nord. Il randagismo qui a Cremona nn esiste….

  3. Magari fosse il sindaco della mia città!
    Ci vuole la coscienza per far andar bene le cose.
    Complimenti sinceri.

  4. Davvero un grande Sindaco in questo paese! Tutti i miei ringraziamenti e speriamo (ma ne dubito molto ) che serva di esempio anche per i sindaci della mia provincia (Vicenza) dove si spara a tutto ciò che si muove e dove vige la crudelissima pratica delle rete di uccellagione.

  5. Evviva!! 🙂
    Ci vorrebbero tanti tanti sindaci così! Ciò dimostra che se si ha la volontà di agire a favore degli animali lo si può fare! Grazie!

  6. grande sindaco sei fantasticamente umano

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com