Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Milano: salvati due cavalli e cinque cani in condizioni disperate. Proprietario denunciato

Milano: salvati due cavalli e cinque cani in condizioni disperate. Proprietario denunciato

Le Guardie Zoofile dell’ENPA di Milano sono intervenute assieme alla Polizia Provinciale a Bollate per un grave caso di maltrattamento ai danni di cani e cavalli.

Due equini e cinque cani sono stati sequestrati dopo essere stati ritrovati in condizioni oscene, rinchiusi all’interno di serragli di fortuna nei pressi di un complesso industriale.

I cani erano costretti a vivere in mezzo ai loro stessi escrementi, senza cibo a disposizione ma solamente con qualche ciotola di acqua putrida. Due di loro, oltre che essere rinchiusi, vivevano a catena in mezzo ai rifiuti.

I cavalli, due in tutto, versavano in condizioni ancora peggiori perché obbligati in un terreno cosparso di feci, urina e paglia putrefatta oltre a pochissimo cibo. Entrambi presentavano gravi problemi agli zoccoli, perché costantemente immersi nei liquami.

L’esemplare maschio era costretto all’immobilità per la mancata cura agli zoccoli ed era, con tutta probabilità, in quelle condizioni da mesi anche a causa di una grave infezione che lo indeboliva ulteriormente, lasciandolo in uno stato di sofferenza e prostrazione incoercibile.

I due cavalli, con tanta pazienza, sono stati estratti dalla loro prigione grazie alla collaborazione dell’ASOM (Associazione Salto Oltre il Muro). Attualmente si trovano presso la casa circondariale di Bollate, dove l’associazione opera da tempo con una serie di attività per i detenuti e le fasce sociali deboli, ma l’esemplare in gravi condizioni dovrà affrontare mesi di terapia e le sue condizioni sono preoccupanti.

I cani sono stati trasferiti al canile di competenza.

Per il reato di maltrattamento di animali è stata denunciata a piede libero una persona, di cui non sono note né le generalità né il ruolo nella vita delle vittime.

Foto: uno dei cani sequestrati (fonte ENPAMilano).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

6 Commenti

  1. francesco, in questo blog si mette SEMPRE la provincia nel titolo perchè non tutti sanno dove si trovano i paesi. Non crediamo sia questo il punto focale dell’articolo. Saluti.

  2. Si ok, ma BOLLATE NON E’ MILANO!

  3. I cavalli si trovano a padova…

  4. Ciao Monica, crediamo che tu debba fare riferimento ad ENPA Milano che è intervenuta e contattare direttamente loro 🙂

  5. Al solito non si conoscono le generalità di questo rifiuto umano. Mi domando il perchè di questa pratica sempre diffusa. Complimenti come sempre all’Enpa vigile ed attenta e agli organi ufficiali che collaborano. Ma io voglio sapere a chi arriverà la sfiga sempiterna e che condanna gli viene comminata

  6. Ragazzi mi dite chi posso contattare per salvare tre cavalli che il proprietario vuole portare al macello?????

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com