Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Napoli: nella discarica abusiva, tra i rifiuti, il cane adulto morto e il cucciolo vivo

Napoli: nella discarica abusiva, tra i rifiuti, il cane adulto morto e il cucciolo vivo

È stato preso in consegna dall’Associazione Amico Fedele il cucciolo di cane trovato sepolto nei rifiuti a Marigliano, in provincia di Napoli.

Il piccolo è stato individuato sotto grossi cumuli di sacchetti contenenti scarti di lavorazioni sartoriali, a poca distanza dal corpo senza vita di un cane adulto, morto purtroppo da almeno qualche giorno.

I due cani sono stati scoperti nel corso di una maxi operazione ambientale per contrastare l’ecomafia e lo sversamento illegale dei rifiuti.

Michelangelo Esposito Mocerino, responsabile provinciale del GRE, commenta: “Del tutto inutili si sono rivelate anche le operazioni di pulizia ambientale nel corso degli anni. In assenza di controllo e di pattugliamento del territorio, gli inquinatori tornano a sversare indisturbati”.

Gettando abusivamente tutto, anche esseri viventi.

Nella foto: il cucciolo a poca distanza dal cane senza vita (fonte Marigliano.net).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

4 Commenti

  1. Una cosa agghiacciante!
    Grazie a chi lo ha salvato!
    Mi dispiace per l’altro cagnolino.

  2. signor zanganelli, la gente qui opera con le forze dell’ordine e proprio perché opera che è stata segnalata questa discarica abusiva..nel vostro commento c’è un po di non so che di razzismo e bassa cultura.. invece di leggere e sentito dire ..si informi quanto qui facciamo ..forse se le cose non vengono risolte il problema è alla foce, dai palazzi di roma che non vogliono che le cose vengano risolte.. quindi faccia più bella figura e commenti meglio la prossima volta..cordiali saluti.. un napoletano verace. NB di sicuro sono scarti del nord
    NB qui a NAPOLI NAPOLI la gente fa di tutto pur di aiutare gli animali abbandonati..quindi…

  3. Non ci sono parole PER GENTE IGNORANTE. Lo siamo di più noi che vediamo e non facciamo niente.. gente…. L’UNIONE FA LA FORZAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!! SVEGLIAAAAA!!!!! APRITE GLI OCCHI E ATTIVATE QUEL CERVELLO CHE DORME. DOVE SIETE QUANDO SI HA BISOGNO DI VOI….

  4. I rifiuti umani che compiono queste nefandezze sono tutti cittadini del posto probabilmente e comunque se ne fregano e non capiscono che dovrebbero operare con le forze pubbliche che, a quanto pare sono efficienti. Quindi si adoperino per scoprire i colpevoli invece di girare la faccia in pieno stile mafioso

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com