Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Morte dell’orso marsicano a Villalago: rabbia, rammarico e imbarazzo

Morte dell’orso marsicano a Villalago: rabbia, rammarico e imbarazzo

La morte dell’orso (un’orsa, in realtà) investito a Villalago negli scorsi giorni, ai margini del Parco d’Abruzzo, ha molto addolorato chiunque ritenga importante la tutela del plantigrado marsicano nel nostro Paese.

L’animale, di cui avevamo parlato più approfonditamente in questo articolo, era stato investito da un’auto che procedeva a velocità sostenuta sul rettilineo che collega Villalago e Anversa, in provincia de L’Aquila. Non era, però, morto sul colpo e la frattura degli arti inferiori aveva prodotto qualche speranza nello staff veterinario intervenuto.

Sfortunatamente, l’orsa era stata uccisa da un arresto cardiocircolatorio mentre si trovava sul tavolo operatorio dei chirurghi, che stavano cercando di ricomporre le lesioni.

Nelle scorse ore Alberto d’Orazio, presidente della Comunità del Parco, ha così commentato il decesso dell’ennesimo orso: “Rammarico, imbarazzo, rabbia e soprattutto frustrazione: un nuovo esemplare di orso bruno marsicano si aggiunge al lungo elenco delle perdite avvenute, per vari motivi, negli ultimi anni”.

“È ormai improcrastinabile un’iniziativa congiunta tra Ministero, Ente Parco, Corpo Forestale dello Stato ed Enti Locali che impegni le migliori risorse per affrontare la difficile problematica della salvezza dell’orso e della fauna del parco in generale: dal rispetto dei limiti di velocità al miglioramento delle attività di sorveglianza, dagli interventi sugli orsi confidenti all’efficacia delle indagini giudiziarie. Non c’è bisogno solo di ricerche scientifiche, ma anche di azioni concrete, costanti ed efficaci per non restare a guardare di fronte al frustrante dissolvimento del patrimonio naturale del Parco”.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

Un commento

  1. Perchè non mettono degli autovelox sulla strada?

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com