Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Stop alle proibizioni: ora i cani potranno entrare in bar e ristoranti

Stop alle proibizioni: ora i cani potranno entrare in bar e ristoranti

Sono state recentemente rinnovate le normative che regolano la convivenza tra uomo e animali, con un grosso salto in avanti: l’autorizzazione all’ingresso dei cani nei pubblici esercizi, ossia prevalentemente bar e ristoranti.

Già di recente l’Italia aveva “aperto” ai quattrozampe spiagge dedicate e strutture alberghiere che li accettavano volentieri. D’ora in poi, gli ingressi si apriranno per loro un po’ ovunque, a patto che i cani siano muniti di guinzaglio e museruola.

La nota contenuta nel manuale del Ministero della Salute e relativa alle norme igienico-sanitarie presentata negli scorsi giorni dalla FIPE (Federazione Italiana Pubblici Esercizi) conta molto sul buon senso dei proprietari che introdurranno i loro cani in gelaterie, pub, pizzerie e ristoranti: l’obiettivo, quindi, è di non deludere le aspettative.

Commenta Marcello Fiore, direttore generale della FIPE: “Il manuale presentato a Milano stabilisce che non ci sono motivi igienici per impedire l’accesso ai cani in un ristorante o in un bar. Ovviamente non possono scorrazzare nei locali in cui si cucina o si preparano alimenti e bevande”.

L’Italia riesce quindi ad adeguarsi con quasi dieci anni alla direttiva europa di riferimento, emessa nel 2004. La decisione dei pubblici esercizi di mostrarsi “pet friendly”, tuttavia, non piace a tutti come non piacque a tutti quella dell’ambulanza veterinaria.

LIDA Firenze ha infatti pubblicato sulla sua pagina Facebook la missiva di un lettore di Repubblica che parla addirittura di “lobby”, e che si scaglia a muso duro (e in modo a tratti delirante) contro le nuove regolamentazioni: “L’invincibile armada della lobby dei produttori di cibo e gadget di animali ha stravinto la sua battaglia (non gli animalisti). Ettore, Licia, Miù potranno entrare nelle gelaterie, ristoranti, pasticcerie e chi più ne ha (di antigenico e prepotente) più ne metta. Una invadente minoranza spadroneggia imponendo promiscuità in luoghi dove l’igiene dovrebbe regnare sovrana. Il tutto naturalmente con l’obbligo ipocrita della museruola e del guinzaglio. Ce li vedete voi i proprietari di cani italiani ottemperare a queste norme? Mai. Ce li vedete i proprietari dei locali mandare indietro il cliente che entra con Fido sprovvisto dei requisiti censorei? Mai. L’ipocrisia e la prepotenza dilagano a fronte di interessi indicibili”.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

41 Commenti

  1. io ho un cane di taglia piccola e 2 giorni fa mi hanno fatto uscire da 1 bar dicendomi che c’era il cartello fuori la porta con scritto che l’ingresso è vietato ai cani. Premetto che il mio cane ce l’ho in casa è pulito e curato e lo porto sempre a guinzaglio. Quindi con la nuova normativa possono continuare a tenere il cartello fuori la porta e continuare a cacciar via le persone!?!

  2. signor giovanni se dovrei chiamarla cosi voglio dirle che io sono una di quelle persone che nn arriva a fine mese pero ho un cane e grazie a lui ho superato parecchie cose negative della vita e che dire gli amici e parenti spariti e chi mi e rimasto e nn mi molla mai quando sono giu di morale o nn sto bene il mio adorato leo preso in canile a 8 mesi dopo avere avuto simba un meticcio che mi e stato vicino per ben 15 anni che dire signor giovanni preferisco l’amicizia e l’amore del mio leo che e sempre con me che con certi amici e con certo parenti che nn ci sono mai la saluto e le auguro di provare piu amore per gli animali forse anche lei guarira

  3. Giovanni e’ il tipo di umano che minaccia la sicurezza e l’integrita’ del nostro pianeta.

  4. gio lo sai benissimo anche tu che hai solo che da inparare dagli animali

  5. Leggo queste righe e resto esterrefatta!!!
    Da qualche tempo, non mi tengo informata sui passi da gigante, che il mondo scientifico sta facendo……..
    Quello che veniva considerato “fantascienza”, è diventato realtà….!!!
    “La macchina del tempo” !!!
    Mai e poi mai avrei creduto di poter vivere, un avvenimento di questa portata!
    Invece, al contrario, oggi ne ho occasione e devo ringraziare te, Giovanni !!!
    Da che secolo vieni???
    Non darti pena, se non riesci a capirci, poiché frattanto, la civiltà ha cambiato il nostro animo e la nostra quotidianità, rendendoci sensibili a certi problemi, fuori portata della tua mente.
    L’istruzione e la maturità, dovuta ai secoli che ci dividono, hanno mutato i nostri pensieri.
    ed i nostri comportamenti.
    Non scoraggiarti, però………..se ti applichi con la massima buona volontà, forse………..un giorno riuscirai a comprenderci !!!
    Una raccomandazione: se questo enorme cambiamento scolvolge la tu psiche oltre ogni limite, non esitare………..prendi la “tua macchina del tempo” e tornatene nel secolo, in cui sei sempre vissuto!!!
    La chiacchierona animalista di merda!

  6. i cani non saranno mai sporchi cose molte persone, non saranno mai sporchi come alcuni cuochi che cucinano dopo aver fumato o dopo aver starnutito o dopo che la roba è caduta per terra a rimetterla in padella.. i cani non avranno capelli o forfora o sudore (tremendo e purtroppo comune) che cade nei piatti dato l elevato calore in cucina. io mangerei a tavola col mio cane e ne sarei felice, con il tizio giovanni e roba simile non ci dividerei nemmeno un bicchiere d acqua.

  7. francesca pampaloni

    Giovanni di tutto il mondo mi fate solo pena con la vostra misera vita fatta di niente

  8. Giovanni!!! … che tristezza!!!!!! …. deve essere proprio un povero infelice …. si faccia curare…… ma…. da uno bravo pero’ ….

  9. RISPONDO A CHI NON CAPISCE CHE CHI AMA E RISPETTA GLI ANIMALI NON UMANI( E RISPETANNDO ANHE TUTTE LE REGOLE , COME RACCOGLIERE LE DEIEZIONI ) E RISPETTOSO ANH NEI RIGUARDI DELLE PERSONE. PURTROPPO , CI SONO TANTE PERSONE CHE SE NNE FREGANO DEGLI ALTRI E ANCH DI LORO STESSI E NON PULISCON I BISOGNI DEL LORO CANE , M QUESTA RIMANE UNA PECCA UMANA , APPUNTO. SIAMO IN UNA SOCIETA CHE DIRE IMPERFETA E DIRE POCO , C’E’ BISOGN DI OSPEDALI , DI TUTELARE GLI ANZIANI E TANTE ALTRE COSE , MA PRENDERSELA CON CH DA IL SUO AMORE , ANCHE , AD UN ANIMALE E DAVVERO DA UMANI. FATEVI UN ESAME DI COSCIENZA , VOI CHE CRITICATE TANTO , COSA FATE PER GLI ALTRI , CONTRIBUITE A UNA PACIFICA CONVIVENZA , SIETE RISPETTOSI DELLE REGOLE E LEGGI ? INSOMMA , PIU VEDO COME SRAGIONANO LE PERSONE E PIU MI AVVICINO AGLI ANIMALI NON UMANI , SI , PERCHE NON DIMENTICHIAMOLO NOI FACCIAMO PARTE DEL REGNO ANIMALE , CI SIAMO AUTOPROCLAMATI I PADRONI DEL MONDO , MA A CHE TITOLO , VISTO COME ABBIAMO RIDOTTO IL NOSTRO AMBIENTE , DIREI CHE DOVREMMO RIVALUTARE IL TUTTO

  10. Giovanni….il governo non ha perso tempo per cambiare questa legge, ha solo accettato in quando e’ europea, per cui il tuo accanimento e’ a dir poco esagerato, fuori luogo e da quello che si intuisce….molto personale. Se sei represso o depresso o nervoso per tue situazioni non prendertela con gli animali perche’ a parte non piacerti, non ti hanno fatto nulla…..ecco invece prenditela per le tantissime cose molto piu’ importanti (come dici tu) che il governo non fa, e scarica la tua infinita rabbia contro di loro…….stai dando colpe a chi non ne ha per una situazione minore…..molto spesso gli animali sono molto piu’ puliti della maggior parte della gente che ti trovi al tavolo di fianco…in piu’ loro non decidono di entrare nei locali…definirli pulciosi dopo aver detto che vengono trattati troppo bene e’ un controsenso….in piu’ se non lo sai ti diro’ che gli animali sono molto terapeutici e curano molte patologie psicologiche, per cui fanno solo bene a chi li sa apprezzare….se tu sei sterile non colpa loro ne nostra……praticamente hai scritto solo un sacco di str….ate.
    P.S.: amare gli animali vuole dire amare l’amore e la vita, perche’ loro non possono darti in cambio quello che fai per loro che con l’affetto e la gioia di vederti e amare la vita vuole dire amare tutti, compresi gli uomini……impara da loro cosi’ diventi piu’ buono e meno pieno di odio.

  11. Giovanni..come te lavoro in un esercizio pubblico,un bar(autogrill) e credimi caro Giovanni che sono stufa di pulire la merda della gente che non è neanche capace di bersi un caffè senza rovesciarlo sul bancone o per terra..tolgono la crema o la marmellata dalla brioche(cosa la prendi farcita se poi non la vuoi) e la spalmano sul piattino o addirittura la buttano per terra..o chi butta scontrini e tovaglioli accanto al cestino e non dentro..gli stessi che vanno i bagno e si toccano l’uccello e poi non si lavano le mani toccando maniglie delle porte..soldi..e poi pure quello che si mangiano..o non si lavano..e puzzano da fare schifo..se non ti piacciono gli animali..non sei obbligato a starci vicino..ma da dire che non ti piacciono..o dire che inquinano..ne passa di acqua sotto i ponti..se vuoi parlare di inquinamento..anche se il termine giusto parlando di alimenti è contaminazione..allora dovrebbero chiudere tutte le zone clienti..perchè è impossibile effettuare un controllo HACCP anche sui clienti..se viene la asl e trova i cibi mischiati..fa bene a farti chiudere..perchè sei tu che contamini i cibi oltre che magari non rispettare intolleranze varie o gusti alimentari..detto questo..caro giovanni..prima di chiamare pulciosi gli animali..assicurati di essere sempre in perfetto ordine con la tua igene personale..unghie comprese..prima di iniziare il turno lavorativo..e poi quando ti guardi allo specchio..pensa che c’è chi è intollerante verso le persone ottuse e chiuse come te…
    P.S
    quando entra un cane da me..mi fa solo piacere perchè si mangia le briciole dei porci che sono passati prima..(anche se i padroni non dovrebbero fargliele mangiare per il loro benessere)

  12. GIOVANNI NON SIA MAI CHE UN CANE TI SALVI SE ANNEGHI O TI TROVI SOTTO LE MACERIE……MA DAVVERO TI AUGURO CHE PASSI DRITTO O STRANAMENTE DI “DISTRAGGA”

  13. una persona che gestisce un ristorante scrive “a pisciato”?? e qui mi fermo…non leggo oltre. Di certo nel suo ristorante non ci metterò mai piede, io vado a mangiare fuori solo col mio cane. Per fortuna qui in Trentino i cani possono entrare OVUNQUE nei ristoranti. Saremo tedeschi, ma siamo anni luce più avanti di tante altre province italiane!

  14. Sig. Giovanni, ci potrebbe dire dov’è il suo ristorante? Sono certa che tanti animalisti saranno ben felici di NON portarci propri animali e nemmeno le proprie chiappe, visto il suo bel modo di fare. Come sono certissima che nel suo ristorante sarà tutto pulito lindo e perfettamente sano e sterilizzato e che se un pezzo di carne le cade per terra lo getta nel cestino invece di fregarsene e cucinarlo lo stesso.
    Ma soprattutto, sono certa che l’amore che esprime per gli animali è lo stesso amore che esprime per gli esseri umani e per il lavoro che fa.
    E poi ci meravigliamo perchè il mondo va a rotoli, la natura si ribella e la gente si ammazza… finchè esiste gente così…. mah….
    Barbara.

  15. Giovanni sei uno spasso, la tua ignoranza lo è, dietro a questo odio ci deve essere sicuramente un trauma infantile.
    Cmq ti do ragione solo su una cosa, i politici dovrebbero preoccuparsi di fare delle leggi serie contro ogni tipo di sopruso.
    Ps: una persona che odia un animale come te sicuramente odierà a morte pure i suoi simili, concludo dicendoti, guarda sulla tavoletta del cesso del tuo locale xché probabilmente se ti trovi della merda sopra sicuramente nn è colpa di un cane ma di una persona maleducata e ignorante come te.

  16. Giovanni, sei proprio un povero *******.Noemi

  17. Beh meglio occuparsi dei randagi e degli animali che essere amico di un sig Giovanni con la mente cosi’ piccolina .

  18. è una legge per scoraggiare l’abbandono!chi la vo’ capì bene…chi non la vo’ capì….emeriti c…i suoi!!!!!!personalmente non rientro tra quei proprietari che il cane lo portano pure al cesso,tante cose come i rumori non sono gradite agli animali,meglio i boschi.Riguardo al Gentil Signore,lui è la prova che ci sono si dei cani che devono essere dotati di museruola,ma anche umani che devono restare chiusi.La legge Basaglia va rivista!!!!!!

  19. ho lavorato nel settore alberghiero ,e posso dire che ci sono persone veramente sporche,altro che animali .quelli siamo noi .a tuttoggi è difficile che vada in un ristorante ,x non parlare di certe stanze d’hotel …Giovanni tu sei il classico tipo che dice ke schifo un animale ,ma poi se succedesse qualcosa e un cane ti salvasse la vita sarebbe tutto ok !!!!!mi dipiace x te ma non sai cosa ti perdi !!!!!

  20. Povero Giovanni….devi aver avuto un’infanzia veramente triste. Coraggio…vedrai che trovi qualcuno bravo che ti può curare.

  21. Date Giovanni in pasto al popolo umano….avrà meno pietà di quello animale

  22. Il sig. Giovanni mi fa paura, la sua intolleranza e’ totale ….me lo immagino mentre sparge bocconi avvelenati.

  23. GIOVANNI, tu sei malato, sei da rinchiudere!!! SEI UNA “PERSONA” VERGOGNOSA, A DIR POCO…. FAI SOLO TANTA TRISTEZZA…

  24. Caro GIOVANNI,
    prima di parlare e sparlare degli animali e degli animalisti, faresti bene ad imparare almeno la lingua italiana!!!!!!! Ha pisciato si scrive con l’H ANALFABETA!!!!!

  25. Al Sig. Giovanni spero che non mi incontri mai perche ti faccio passare la voglia di scrivere minchiate

  26. se il cane / gatto sono vaccinati non capisco dove sia il problema!!!! è meglio fare entrare negli ambienti gli animali che certe persone!!!!! teniamo fuori dagli ambienti i pedofili o gli assassini!!!!!!!!!! e lei signore si prepari una bella camomilla , oppure vada a fare volontariato in certi canili, tipo in romania e capirà che le sue sono solo stupidate!!!

  27. Caro Giovanni chissà quante volte tu,lavorando in un ristorante ti lavi le mani prima di toccare qualsiasi cosa che servi ai tavoli.
    E chissà quante volte parlando sputacchi batteri a destra e a manca solo per dar fiato ai polmoni

  28. giovanni dopo aver letto quello che hai scritto sono sempre più convinta che è meglio un cane anche pulcioso che un “umano! come te…

  29. Oddio, onestamente mi sembra un’ po’ esagerato…io i miei cani al ristorante non ce li ho mai portati, soprattutto per loro. Mi sembra una costrizione. Ultimamente ho visto una matta in un’ locale dove si suonava ..dal vivo!!!! co’ un’ canetto terrorizzato che voleva scappare continuamente…una pena..mente ho avuto una gatta che gli piaceva venire al bar, in macchina e poi in braccio.caffè per me lattuccio per lei..

  30. Giovanni, grazie per le tue brillanti delucidazioni e per il tempo dedicatoci visto che immagino sarai impegnatissimo in mille cause per salvare l’umanità dai soprusi dei potenti, quindi non perdere tempo con noi…fai un favore al tuo fegato e alla tua vena che sta per scoppiare..fai l’amore con la tua ragazza/moglie o chi sia le frustrazioni si scaricano meglio così 🙂 ..Buonissima giornata!

  31. Giovanni, io vieterei l’ingresso a te nei locali pubblici. Ma anche nei parchi, sui marciapiedi. Arresti domiciliari. Per legge. Metti che sei contagioso nella tua ignoranza e superficialitá, meglio prevenire.

  32. giovanni curati che nn stai niente bene……la vita ti ha riservato proprio un brutto trattamento….lavori in un ristorante???se stai così ancora per poco….scherzi a parte gli animalisti per fortuna esistono per contrastare esseri come te ,e proprio per persone come te che sosteniamo che qualsiasi animale anche il più rabbioso sia degno di meritare più affetto e attenzioni…..perché non ti trasferisci in ucraina così il tuo posto lo lasci ad una persona meritevole (non mi venire a dire che se entra qualcuno nel ristorante e ti sta un po sulle palle nel piatto non ci sputi?)…..con la tua educazione è il minimo che puoi pensare…..

  33. Caro Giovanni, preferisco tacere per non offenderti, ma con il tuo commento hai dissipato ogni mio dubbio sull’esistenza di una sottospecie di idioti!!!!!!

  34. Persone come te, giovanni, devono essere ringraziate per palesare ogni volta la propria ignoranza in modo cosí plateale. Grazie davvero! In questo modo, dai un ottimo esempio di ciò che ciascuno di noi non vuole essere: un arrogante bacchettone che parla a sproposito su argomenti che nemmeno conosce.
    Vai a giocare di là che ci sono i tombini aperti.

  35. io non so se i miei 2 cani e 7 gatti sono migliori delle persone in generale, ma di sto testa di quarzo di sicuro..

  36. Giovanni, pubblichiamo il tuo commento solo perchè fa buon gioco alla causa dei diritti animali grazie alla sua ignoranza. Grazie|

  37. Io lavoro in un ristorante e trovo alquanto riprovevole che un cane o un gatto o un qualsiasi animale frequenti posti pubblici come bar e ristoranti a causa di questi chiacchieroni di animalisti che non capiscono che non dobbiamo farci comandare da leggi europee assurde e senza senso .
    guardiamoci nella realtà vi sembra giusto che un cane che magari cinque minuti prima a pisciato o cacato e il padrone non lo ha neanche pulito ti inquina l’ambiente dell’esercizio pubblico e poi la gente o chi fa i contriolli come le asl o i vigili o i nas si lamentano se trovano un alimento mischiato con un’altro vorrei tanto vedere il frigorifero della loro casa o di questi animalisti di merda che rispettano di più un cane che un umano
    Gente siamo arrivati veramente alla frutta,invito i Sindaci di tutte le città italiane e i presidenti ad opporsi a leggi così assurde.
    Mentre ci sono cose ben più gravi c’è gente malata che muore perchè non arriva un’ambulanza,o gente senza una casa mentre questi puciosi stanno meglio di noi perchè
    c’è gente malata che pensa che un animale è più affidabile di un uomo o donna sbaglio enorme perchè anche gli animali sono pazzi e non si possono prevedere le loro reazioni. Quindi animalisti fate attenzione quando dite che i vostri cani o gatti sono molto migliori degli uomini.se voi foste capaci di curarvi degli uomini come vi curate dei vostri animali da compagnia, che amio modo di vedere dovrebbero stare fuori della porta e neanche dentro le vostre case.E non fatevi ingannare da false testimonianze di animali che guariscono i loro padroni sono tutte cazzate per farvi avvicinare a questi pulciosi.e invadere le vostre vite e anche quellie dei vicini che non li sopportano.Comunque signori politici invece di far passare leggi assurde occupatevi della gente che muore perchè non ha più un lavoro e si suicida O DI QUELLI CHE NON RIESCONO AD ARRIVARE A FINE MESE PIUTTOSTO CHE OCCUPARSI DI UNA LEGGE CHE VIETAVA L’INGRESSO AGLI ANIMALI IN BAR E RISTORANTI ERA GIUSTA E GIUSTIFICATA COSì NON FACCIAMO ALTRO CHE DARE PAROLA TIPO ALLA LICIA COLò CHE TANTOP DIFENDE GLI ANIMALI QUI GLI INDIFESI SIAMO NOI!
    entra in un bar o ristorante e ti inquina l’ambiente

  38. Dove vado a fare colazione non solo i cani sono benvenuti, ma anche i gatti girano liberamente (i gatti dei proprietari del locale). E’ un locale molto carino, e problemi di pulizia non ne ho riscontrati… per colpa dei cani. I bambini invece… dopo essersi messi le dita nel naso raccattano la bella brioche nel piattino della mammina tutta sorrisi. Bah…

  39. La potentissima “lobby dei proprietari dei cani” nota loggia massonica denominata “Canis Dominis” che vanta innumerevoli maestri venerabili di 33esimo grado si….certo!

    Sto morendo dal ridere, oddio….moio!!! Ahahahaha!!!

  40. ma quel lettore dove vive epoi come fa ad essere cosi ignorante al riguardo

  41. per me sono sicuramente più educati i cani che certe persone e in fatto di igiene se il cane è vaccinato e curato non cè nessun pericolo io vedo persone che non curano la propria persona e puzzano da fare schifo penso sia peggio avere di questi soggetti nei ristoranti che i cani mi fà solo ridere che cani di piccola taglia dovranno mettere la museruola mi immagino un chiwuawa

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com