Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Lecco: insulti e botte ai volontari che catturano i gatti randagi per le sterilizzazioni

Lecco: insulti e botte ai volontari che catturano i gatti randagi per le sterilizzazioni

Alcuni volontari ENPA sono stati aggrediti con insulti e botte tra Merate e Imbersago, in provincia di Lecco, mentre catturavano i gatti randagi per le sterilizzazioni.

L’associazione si trovava sul posto dopo aver ricevuto segnalazione della presenza di una colonia felina. L’obiettivo era naturalmente quello di procedere quantomeno alla cattura delle gatte per sottoporle alla sterilizzazione e quindi tenere sotto controllo la sovrappopolazione felina.

I volontari avevano posizionato le gabbiette per effettuare le catture quando un uomo di 40 anni, probabilmente residente ad Imbersago, ha iniziato ad insultarli. ENPA ha creduto in un fraintendimento e ha spiegato che nessuno di loro aveva intenzione di fare del male agli animali, al contrario: dopo la sterilizzazione sarebbero stati reimmessi sul territorio.

“Fatevi sterilizzare voi”, avrebbe a quel punto inveito il 40enne, “I gatti si arrangiano da soli, siete voi che siete malati. Pezzi di merda, andatevene! Qui siete su una proprietà privata, non avete il diritto di fare nulla!”.

L’uomo avrebbe poi preso a calci le gabbie fino a danneggiarle e avrebbe percosso anche uno dei volontari che era intervenuto per cercare di fermare l’immotivata esplosione di violenza.

Spiega ENPA: “Continuava a dire che non potevamo stare qui, ma noi abbiamo tutti i permessi degli enti competenti e la legge che lo permette. Inoltre eravamo su suolo pubblico. Ad un certo punto, quando ha visto che iniziava ad avvicinarsi della gente e che noi avevamo chiamato i Carabinieri, se ne è andato in tutta fretta”.

ENPA starebbe ora valutando la possibilità di sporgere querela.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

20 Commenti

  1. Johnny, credo di aver espresso meglio e sinteticamente come la penso rispondendo a Barbara, le provocazioni erano chiaramente non reali e solo per cercare di far capire che secondo me la sterilizzazione non è un bene “in assoluto”, assume valore nel contesto di schifezza in cui viviamo.
    L’intelligenza superiore come l’ho chiamata io o l’essere umano col cervello che affila come l’hai chiamato tu, in virtù di questa proprietà, dovrebbe non causare il problema all’origine non abbandonando gli animali.
    Purtroppo questo e solo questo sarebbe il giusto ed il resto è sbagliato.
    Che poi sia meglio la toppa piuttosto che il buco, siam d’accordo.
    Buon fine settimana a tutti

  2. Caro David, io capisco bene il tuo discorso ma non si può riadattare alla realtà del mondo che viviamo oggi secondo me e secondo anche moltissime persone.
    Forse sbagliamo?
    Andiamo a vedere allora i risultati della Romania o dell’Ukraina (e anche altri paesi) per capire che cosa la mancata sterilizzazione ha realmente causato?
    Cani e gatti non sterilizzati + ignoranza/cattiveria/avidità/manipolazione (chiamiamola come vogliamo) = Ecatombe di animali.

    E’ giusto così secondo te?
    In questo caso allora possiamo scaricare la colpa sulla natura (e fregarcene) visto il tuo ragionamento, dico bene?

    Un'”intelligenza superiore” come dici tu deve operare sempre il bene e questo lo sai (in caso contrario avviene sempre e solo qualcosa di sbagliato), non raccolgo le tue provocazioni che mi fanno anche un po’ sorridere, e onestamente gli alieni li lascio alle fantasie degli adolescenti (e dei complottisti), che magari per una volta si interrogano sul senso della vita e non pensano sempre al calcio o ad altre sciocche inutili stronzate.

    Ciao:D

  3. Ah, tu da 4 righe hai capito chi hai davanti …. sei perspicace, complimenti …

    comunque brava, fermati che è meglio, perchè ho scritto fin dal primo post che io sono d’accordo con le sterilizzazioni dato che questo è il mezzo attuale che ci consente di recare minor male possibile ai ns. amici animali (gatti e cani nel caso). All’atto pratico è così e non credo ci sia molto da discutere.

    Però è un male, il minore possibile, e con i mezzi che abbiamo è già tanto che si riesca, ma alla fine è sempre un male che facciamo ai nostri amici. Perchè non viene fatta agli umani ? Perchè è una lesione ai diritti fondamentali di una persona …. ma anche di quasiasi essere vivente, anche qui non credo ci sia molto da discutere.

    E’ tutto lì il mio discorso, capisco le campagne di sterilizzazione, sono d’accordo, ma in fondo con l’amaro in bocca perchè quando sterilizzo un cane o un gatto non gli faccio di certo un favore.

    Forse un giorno arriveremo ad essere davvero civili e a non abbandonare animali ?

    Spero di essere stato chiaro ora, ciao e buon week.

  4. David ….ma forse tu non comprendi bene ciò che accade, tu li leggi gli articoli di questi siti?leggi la fine che fanno quotidianamente ogni giorno questi animali indesiderati? si scrive di intere cucciolate buttate ovunque pur di togliere i piccoli dal mezzo se non si sterilizzano gli animali si vede la gente come si prende cura di tutti questi randagi la romania ne sta dando esempio ora …..ed è inutile che ti scaldi tanto ho capito benissimo chi ho davanti…..e i gatti sull’asfalto se non l’hai capita pazienza si vede che non ci arrivi…..e qui mi fermo!!!

  5. No cara Barbara, non mi vergogno per nulla …. anzi, ti consiglio di imparare a leggere ma sopratutto a capire ciò che leggi. Non ho mai scritto che è civile vedere i gattini nella spazzatura. Dove l’hai letto ?
    Ma chi ti credi di essere per giudicare e per dirmi che non devo passare le mie convinzioni ai figli?
    I miei figli stanno imparando il rispetto molto più di quanto lo abbia imparato tu, e spero in futuro imparino anche a capire ciò che leggono.

    PS = i gatti come tappeto all’asfalto o annegati ci possono finire anche se vengono sterilizzati ….. cosa c’entra nel discorso ?

  6. per evitare che certi pensieri e convinzioni passino anche ai figli andrebbero sterilizzate anche alcune persone visto quello che ho letto….forse per qualcuno rimane più civile vedere gettati i cuccioli nella spazzatura o come tappeto all’asfalto o con molta educazione annegati…..vero David? e aggiungo….VERGOGNATI

  7. OK, allora tutti concordiamo che dall’alto della nostra intelligenza abbiamo il diritto di mettere in atto controlli della popolazione di altre specie.
    Speriamo non arrivino gli alieni più intelligenti di noi a mettere in atto controlli della ns. popolazione, perchè seguendo il tuo ragionamento ne avrebbero tutto il diritto se il loro cervello “affila” più del nostro, dato che anche tra noi umani c’è chi non ha da mangiare e non può curare le proprie malattie.

    Ciao

  8. Onestamente anch’io ho espresso la mia opinione e ti ho già risposto, non ho intenzione di ripetermi perchè non serve a nulla, io la penso così punto e basta.

    L’essere umano (in piena capacità di agire, cioè col cervello che affila, cioè che funziona, come si dice dalle mie parti) può valutare o meno a seconda delle facoltà che ha (che possono essere di varia natura, fisiologica, economica, ecc.), se mettere al mondo dei figli oppure no, l’animale invece no perchè segue i ritmi naturali ed appartiene ad un mondo antico e complesso che noi abbiamo tristemente dimenticato in cambio di inutili vanità, quindi il paragone che hai fatto includendo la mia persona non può essere valido.

    La sterilizzazione è l’unica questione plausibile – purtroppo (non piace neanche a me credimi, mi farei volentieri “divertenti tuffi” in un mare di cuccioli, ma non si può) – unicamente per il fatto che il mondo come lo conosciamo è fatto a misura d’uomo, che lo vogliamo o no.
    Anzi, onestamente non è più neanche a misura d’uomo a rifletterci bene su perchè ci sta crollando tutto addosso.
    E basta guardarsi un minimo attorno per vedere tutto questo purtroppo.

    Infine, contestualmente a quanto detto non credo che la sterilizzazione sia un’opera di violenza.
    Bisogna guardare con senso critico costruttivo anche l’altra faccia della medaglia.

    Riguardo alla questione riportata dall’articolo, io credo che prima di tutto il problema sia culturale, perchè non si può aggredire con violenza la gente in quella maniera, eventualmente ci sono altri modi in cui farsi valere, giacchè chi aggredisce i suoi simili lo fa anche coi propri dissimili troppo spesso.
    Esiste una cosa che si chiama comprensione e coscienza (e quindi conoscienza), è da lì che si parte.

    Un saluto a te, ciao!

    P.S.: Neanche io voglio fare polemiche inutili, però è bello e importante secondo me confrontarsi in un dialogo, e mi ha fatto molto piacere parlare con te, come sempre. 🙂
    Mi scuso con tutti per la lunghezza del post, e l’ennesimo mio OT.

  9. francescamanimali

    a Lecco si meritano il geometra serial-killer. a lui nessuno tira insulti e botte. eh?

  10. Bè caro JohnnyF …. se qualcuno ti prende con la forza (sì, proprio te) e dopo un paio d’ore ti ritrovi senza gioielli voglio vederti poi parlare ancora di discorso ideologico.

    In ogni caso non voglio far polemica e ho solo espresso un altro punto di vista.
    Dico solo che io capisco che la sterilizzazione è il male minore e lo accetto (io personalmente), scendendo a compromesso però.
    Ma non posso biasimare chi non vuol scendere a compromessi e non posso dare dell’ignorante a chi questo discorso non è che non lo capisce, solo che non lo trova giusto.
    Sto parlando del concetto, i modi ovviamente sono stati del tutto inopportuni.

    PS = conosco bene il posto, non è cittadino ed i gatti hanno il bosco del “lupo” intorno, ossia dove un lupo ha preso un bambino, la madonna è apparsa e lo ha salvato.
    Oltre a prati e campi, i topini abbondano ….. però lì per questo è anche sorto un santuario e c’è una bella statua del Papa in alto a una scalinata, Papa che presto sarà santificato e accorreranno non so quante persone, che sia un caso ?
    cerca : madonna del bosco
    Ciao

  11. APPUNTO !!!!.
    Non mi stupirei se il signore fosse colui che ha sempre curato la colonia felina.
    Penso sia passato il concetto, poi se si vuole anche discuterne possiamo scriverci per delle ore.
    Ciao ciao 😉

  12. Il tuo ragionamento è puramente ideologico e lascia il tempo che trova caro David.
    La questione che moltissima gente non ha compreso è che questo mondo è stato plasmato dall’uomo per l’uomo.
    Tutto il resto è un contorno o un di più che c’è in mezzo.

    Purtroppo la Natura è stata (momentaneamente, ovvio) piegata in favore dell’antropocentrismo, e gli animali c’entrano ben poco, il discorso può essere benissimo esteso a qualunque ambito della vita stessa (I crimini ambientali ci si stanno ritorcendo contro, inquinamento, sfruttamento di risorse, ecc.).

    La soluzione – seppur invasiva – se vogliamo, è quella di arginare localmente le nascite in più.
    E’ inutile stare a dire che siamo invasivi nei confronti dei loro corpi, siamo invasivi in generale, ragion per cui l’extrema ratio è unicamente individuabile nella sterilizzazione per ora.
    Tutto il resto è noia o solo chiacchiere buttate al vento che non servono proprio a nulla.

    In Cina lo fanno con gli esseri umani, secondo te perchè inoltre c’è questa crisi mondiale? Se prima c’era “ricchezza” e “possibilità” di vita accettabili per la maggiorparte degli abitanti della terra, ora dov’è finita quella ricchezza e perchè?

    Senza lavoro non mangi, senza cibo non vivi, nel mezzo e oltre tutte le controverse conseguenze di sorta.
    Vita —>Morte.
    Se ti fai due conti vedrai che ti torna.

    Un saluto 🙂

    P.S.: Mi scuso per l’OT, riguardo questi miserabili morti di fame che vanno distruggendo il lavoro altrui e la vita di animali che non chiedono nulla, mi auguro che vengano puniti duramente e auspico come sempre una riforma della giustizia seria con i lavori socialmente utili – per non dire forzati – e certezza assoluta della pena con forte ridimensionamento del principio cardine del garantismo, peculiarità naturale e preponderante, purtroppo, del diritto italiano.

  13. E’ proprio a causa di certa gente ignorante che tanti animali vivono di stenti x strada con tutti i pericoli del caso! Chapeau all’Enpa che si prodiga sempre e comunque per difendere i nostri amici a 4 zampe! Siete grandi!

  14. ma noi SIAMO troppi sul pianeta 🙂

  15. idiota! i gattucci della foto sono stupendi

  16. Avete ragione redazione, ma se un domani i governi ci dicessero che siamo in troppi sul pianeta e che dovranno fare campagne di sterilizzazione umana cosa rispondiamo ?
    Che non siamo animali ?
    Qui casca l’asino …….

  17. siamo molto invasivi sul pianeta, purtroppo.

  18. Ho un parere diverso, sono animalisti “estremisti” che difendono gli animali in toto.
    E se, come sosteniamo di solito, non abbiamo diritti sulle altre specie, non abbiamo nemmeno il diritto di sterilizzarli.
    Chi siamo noi per togliere ad un animale la possibilità di procreare che la natura gli ha donato ?
    Il ragionamento logico fila che è un piacere, ma si scontra con la realtà che non vuole ci siano troppi gatti (e anche cani) randagi che poi soffrono una vita di stenti…. certo sterilizzare è l’unico metodo che porta a risultati reali.
    Quindi la cosa migliore ? Sterilizzare di certo, però non possiamo non ammettere che siamo molto invasivi sui loro corpi, forse senza il diritto di esserlo.

  19. Probabilmente se li mangia,non c’è altro motivo per il quale il signore in questione non dovesse farsi gli affari suoi.
    Io sterilizzerei anche gli umani, almeno soggetti del genere evitano di perpetrare la stirpe di ignoranza.

    La sterilizzazione non è violenza, ma a quanto pare il cervello per capirlo ce l’abbiamo in pochi…e sì che non è difficile

  20. Gentaglia ignorante e cattiva che non s’informa nemmeno dell’alto contributo che danno queste campagne di sterilizzazione al contenimento delle colonie feline
    Peste e corna all’ignoranza di questa gente

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com