Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Arezzo: il cinghiale braccato dai cacciatori travolge un gruppo di escursionisti

Arezzo: il cinghiale braccato dai cacciatori travolge un gruppo di escursionisti

Un cinghiale braccato senza sosta da alcuni cacciatori ha travolto un gruppo di escursionisti e ferito lievemente due bambini, di 12 e 6 anni. La vicenda è avvenuta in un bosco dell’aretino, poco lontano da Stia.

I bambini sono rimasti feriti alle gambe quando il cinghiale li ha travolti nel disperato tentativo di fuggire ai cacciatori, ma si riprenderanno rapidamente.

Il gruppo di escursionisti si trovava impegnato in una passeggiata nel bosco in compagnia di una guida. Al momento dell’incidente, il cinghiale era braccato dai cani e ha travolto i bambini che si trovavano casualmente sul suo percorso.

Resta incomprensibile la ragione per la quale i cacciatori e i loro cani si trovassero in una zona deputata alle escursioni.

Non è chiara, infine, la sorte del cinghiale inseguito.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

4 Commenti

  1. I cacciatori sono dei psicopatici ,la psichiatria lo sà bene solo che la società è ipocrita e quindi tollera questa piaga!

  2. odio i cacciatori,in quanto sono esseri ignoranti e deficienti

  3. Ecco la caccia che cos’è.
    Danneggia tutto e tutti.
    Si deve dire che se i cinghiali non fossero stati cacciati dai bracconieri, non si sarebbe verificato tutto ciò.

    Un augurio di pronta guarigione ai bambini feriti.

  4. Bisogna lasciarli in santa pace tutti gli animali. Anche nel loro territorio. Basta caccia e tutto il resto

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com