Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Cronaca / Frosinone: i 25 cuccioli di ghiro avvolti in uno straccio e gettati via

Frosinone: i 25 cuccioli di ghiro avvolti in uno straccio e gettati via

Sono stati trovati alla fine agosto, ma della loro storia si è saputo qualcosa soltanto negli ultimi giorni: sono i 25 cuccioli di ghiro soccorsi a Fiumana, in provincia di Frosinone, da un guardiaparco del Parco Regionale dei Monti Simbruini.

La guardia li aveva individuati durante un normale giro di pattuglia: i piccoli erano stati avvolti in un vecchio straccio da cucina e gettati lungo il sentiero.

È probabile che chiunque li detenesse non avesse avuto il coraggio di sopprimerli, ma non aveva comunque esitato ad abbandonarli. I baby ghiri erano affamati e infreddoliti e sono riusciti a sopravvivere solamente grazie all’amore e alle cure dei volontari del Centro Recupero LIPU di Roma.

La quantità dei cuccioli ha convinto il team di soccorso che si trattasse di più cucciolate selvatiche. Francesca Manzia di LIPU Roma spiega: “Probabilmente qualcuno, effettuando dei lavori di ristrutturazione, li ha disturbati, sfrattati e poi abbandonati illegalmente”.

Dopo essere stati svezzati, i venticinque ghiri sono stati sistemati all’interno di un box di ambientamento collocato nel parco, in modo che gradatamente si abituassero alla vita selvatica.

Ora sono tornati liberi.

Buona fortuna!

Foto: il salvataggio del ghiri (fonte Corriere).

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

4 Commenti

  1. Grazie alla Guardia del Parco, e grazie alla LIPU di Roma!
    E’ agghiacciante disprezzare la vita dei più piccoli così, è una cattiveria inutile!
    Bastava alzare il telefono come hai detto tu Sergio!

  2. Complimenti si dovrebbe compiere sempre dare soccorso agli animali dovere di ogni cittadino

  3. Complimenti alla lipu di Roma che si è adoperata diligentemente a questo recupero di questi animaletti fortunati: Peste e corna e sfiga sempiterna a chi ha avuto il coraggio di abbandonarli in quel modo. Non poteva chiedere aiuto agli organi competenti?
    Va detto che PURTROPPO è difficile ottenere aiuto se non si ha la forza di insistere, molti di quelli ch dovrebbero intervenire se ne lavano le mani!

  4. Grazie a chi lì ha salvati!

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com