Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
Home / Addii / Treviso: daini fuggono dal recinto di un imprenditore, abbattuti

Treviso: daini fuggono dal recinto di un imprenditore, abbattuti

Cinque daini sono fuggiti da un recinto di Zero Branco, in provincia di Treviso, e tre di essi sono stati successivamente abbattuti dalle autorità.

Gli animali, un esemplare maschio di 100 chili, due femmine adulte e due cuccioli, appartenevano a un imprenditore locale che alcuni giorni fa ha trovato aperto il cancello del recinto.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, i Carabinieri e la Polizia Provinciale.

Nonostante gli animali siano stati rintracciati quasi subito, le guardie non sono riuscite a narcotizzarli e quindi, per evitare che creassero pericolo per la sicurezza stradale, hanno provveduto ad abbattere i tre esemplari adulti.

Al momento attuale si cercano ancora i due cuccioli, ai quali auguriamo di trovarsi il più lontano possibile dalla squadra di ricerca, visti i precedenti.

Foto: archivio.

© All4Animals - tutti i diritti riservati - la riproduzione di questi contenuti è soggetta all'autorizzazione dell'autore degli stessi.

3 Commenti

  1. Ma era proprio necessario ucciderli poverini??Ma ce l’hanno un cuore queste persone?

  2. DIO CHE SCHIFO DI RAZZA E’ QUELLA UMANA!CHE ORRORE!
    PERCHE’ UCCIDERE COSI QUESTI ANIMALI?
    NON HO PAROLE PER DESCRIVERE IL DISGUSTO CHE PROVO.

  3. Pare che in Italia i servizi veterinari abbiano problemi seri con l’uso di questi narcotizzanti (vedi la giraffa Aleksandre). Però lo stipendio lo prendono regolare penso o no?

I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Più info | Ok, Accetto!
Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com